Aprile 11, 2021

FUTURA MEMORIA

aLe ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

BMW prospera nonostante la pandemia di Corona: il gigante automobilistico di Monaco inizia il 2021 con enormi vendite

  • A partire dalMartin Bream

    Vicino

Problemi con la corona? Non in BMW. Grazie ai suoi sottomarchi Mini e Rolls-Royce, la casa automobilistica ha avuto il suo miglior inizio di un quarto della sua storia nel 2021.

MONACO DI BAVIERA – BMW * ha iniziato l’anno fiscale 2021 con un record di vendite. 636.606 auto sono state consegnate da BMW, Mini e Rolls-Royce, con un aumento del 33,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Dopotutto, 70.207 delle auto appena lanciate erano ibride plug-in o auto completamente elettriche. La BMW dipende chiaramente dalla batteria come unico dispositivo per immagazzinare energia. Oltre ai SUV di fascia media BMW iX * e i4 già annunciati, presto saranno disponibili anche le versioni completamente elettriche della 5, 7, X1 e della futura Mini Countryman. Ogni secondo veicolo deve essere completamente elettrico entro il 2030. In Mini *, questo obiettivo è già perseguito nel 2027.

La BMW sta aumentando le sue vendite nel primo trimestre del 2021, ma questo non si applica alla Germania

La cosa sorprendente: nonostante Corona, BMW ha anche venduto l’8,9% in più di auto in Europa nel primo trimestre del 2020 rispetto all’anno precedente. D’altra parte, le vendite in Germania sono diminuite dello 0,3%. Il motivo principale della forte crescita è la domanda di BMW in Asia *: in Cina, le consegne sono aumentate del 97,3% a 229.784 e negli Stati Uniti del 20,1% a 77.718. La BMW ha avuto un colpo anche in Corea del Sud, che è a malapena paralizzata dall’epidemia, con auto vendute nel 2031, con un aumento del 42,8% rispetto allo scorso anno. “Queste vendite record confermano i nostri ambiziosi obiettivi di crescita per quest’anno”, ha affermato il direttore delle vendite Peter Nota.

BMW Serie 3 Berlina: il segmento di fascia media ha registrato la crescita maggiore nel primo trimestre del 2021 – 44%.

© Produttore

BMW Monaco: la terza serie è la più redditizia, ovvero le vendite degli impianti di produzione tedeschi

Il modello BMW * che è riuscito a crescere è il modello di fascia media: la Serie 3 è aumentata del 44 percento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I successi nelle esportazioni non sono solo una buona notizia per i siti tedeschi. Mentre BMW tiene traccia delle vendite e sposta la produzione in tutto il mondo, diventa chiaro dove si verificherà la crescita in futuro.

READ  Maluma e Manuel Torreso lanciano la loro nuova collaborazione: Amor en coma

Mentre il marchio BMW ha consegnato oltre il 36,2 percento delle auto ai clienti di tutto il mondo, Mini era solo il 16,7 percento in più, come spiega la BMW attraverso il “basso impatto sul mercato cinese”. Al contrario, il marchio di lusso Rolls-Royce è diventato un best-seller. Sono state consegnate 1.380 auto di lusso britanniche, con un aumento del 61,8% rispetto al primo trimestre del 2020. Questo trimestre è stato il migliore del marchio nei suoi 116 anni di storia.

Tuttavia, nell’autunno del 2020, lo scenario Corona di BMW era ancora diverso: poiché la situazione finanziaria non era in buone condizioni, il marchio premium ha infastidito alcuni fornitori. * Merkur.de È un’esibizione di IPPEN.MEDIA

Elenchi delle regole dell’elenco: © Produttore