Aprile 11, 2021

FUTURA MEMORIA

aLe ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il libro di scuola italiano prende in giro la ragazza cinese

Polemica sui libri di testo della scuola primaria italiana.

“Classy, ​​Plego, Facio Pleisto”: questo è quello che parlano i bambini cinesi secondo il libro di testo della scuola italiana per le superiori, secondo l’agenzia di stampa ANSA.

Il caso, che ha suscitato polemiche sui social media, riguarda la descrizione di una ragazzina dai tratti asiatici, di nome Lee, che usa “L” invece di “R” quando parla.

Lala Hu, docente di Marketing all’Università Cattolica di Milano, ha tenuto un discorso simile. Leggermente in più Libro edito da Quindi del Borgo.

“Non si arrabbierà mai quando la prendiamo in giro” – Cosa sa l’editore di Giundi del trauma degli abusi sui minori? Hu ha scritto su Twitter.

“I bambini di origine cinese sono bravi in ​​matematica, tranne che per gli stessi generi come” Classy, ​​Plego “e” Fasciamo Pleisto “? Non si chiamerebbe comunque Lee.”

“Non è la prima volta che i testi educativi per bambini rappresentano una mentalità reazionaria.

Una controversia simile è sorta lo scorso settembre su un esempio in un libro di testo di una scuola elementare Il fuoco è rosso Scrive Artia Editor, in cui un ragazzo bianco si avvicina a una donna di colore e le chiede: ‘Sei sporca o sei tutta nera?