Aprile 11, 2021

FUTURA MEMORIA

aLe ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La moglie dice che la sospetta spia italiana aveva 4 figli e problemi finanziari

Vista generale dell’Ambasciata russa a Roma, Italia, 31 marzo 2021 dopo l’arresto per sospetto di spionaggio da parte di un ufficiale militare russo e di un capitano di marina italiano autorizzato presso l’Ambasciata. Guglielmo Mangiaben, Reuters

ROMA – Un capitano di marina italiano avrebbe inviato documenti segreti a un affiliato militare russo che era difficile da pagare e sua moglie ha detto a un giornale italiano che ha lottato per consegnare.

Walter Biot, 54 anni, è stato arrestato martedì in una causa di un caporale a Roma dopo aver ricevuto 5.000 euro (900.5.900) da un funzionario russo in cambio di informazioni su una chiavetta USB.

L’Italia, che tradizionalmente intrattiene rapporti con Mosca migliori di molti paesi occidentali, ha espulso per rappresaglia due diplomatici russi e ha denunciato i servizi segreti come “ostili”.

Il ministero degli Esteri russo ha detto di essersi rammaricato per l’espulsione di mercoledì, ma non ha minacciato le relazioni bilaterali.

Biot è in custodia e rischia fino a 15 anni di carcere se condannato dai servizi segreti militari. Il suo avvocato, Roberto de Vita, ha detto che giovedì si è rifiutato di andare davanti a un magistrato e di rispondere alle domande.

“Ha detto che era stordito e distratto, ma era disposto a chiarire la sua posizione. Ha chiesto tempo per raccogliere i suoi pensieri”, ha detto De Vita. Il tribunale ha confermato l’ordine della polizia e ha negato la richiesta di porre Biot agli arresti domiciliari.

La moglie di Biot, Claudia Carbonara, ha detto al quotidiano Courier Della Sera che non aveva idea di cosa fosse successo, ma che Biot non aveva consegnato nulla di compromesso, “almeno quanto poteva dare”.

“Non era stupido o irresponsabile, era così ambito”, ha detto.

Lo psichiatra Carbonara ha detto che la loro famiglia numerosa era in difficoltà finanziarie e non poteva permettersi uno stipendio di 3.000 euro al mese e che il mutuo aveva costi di 1.200 euro al mese.

READ  Diplomazia climatica italiana, scoperta verde in Agrite Q-Enviroteque

Contattando Reuters, Carbonara ha rifiutato di commentare.

Altri giornali hanno riferito che Carbonara ha avuto difficoltà a lavorare a causa dei blocchi del coronavirus lo scorso anno.

Biot è un capitano di una nave da guerra, che lavora alla scrivania dal 2010. Attualmente è coinvolto nello sviluppo di una politica di sicurezza nazionale presso il Ministero della Difesa.

L’ufficiale russo catturato martedì aveva l’immunità diplomatica, quindi non poteva mantenerla.

Fonti diplomatiche affermano che lui e un collega che ha lavorato presso l’ufficio di attaccamento militare presso l’ambasciata russa a Roma sono tornati a Mosca giovedì.

I media italiani li hanno chiamati Dmitry Astrugov e Alexei Nemudrov. I funzionari russi non hanno rilasciato i loro nomi.

L’Italia ha rapporti relativamente buoni con Mosca ed è in prima linea negli sforzi per porre fine alle sanzioni internazionali contro la Russia. Per mostrare buona volontà, l’anno scorso la Russia ha inviato medici militari e attrezzature mediche per aiutare l’Italia a combattere l’epidemia iniziale del virus corona.