Aprile 11, 2021

FUTURA MEMORIA

aLe ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

SSD 2021 Ultima Guida Completa

Se negli ultimi anni hai acquistato un laptop ultraportatile, molto probabilmente hai ottenuto un’unità a stato solido (SSD) come unità di avvio principale. Anche i laptop da gioco più ingombranti sono passati alle unità di avvio SSD, mentre solo un sottoinsieme di macchine economiche preferisce ancora le unità disco rigido (HDD). Le unità di avvio nei PC desktop predefiniti, nel frattempo, ora sono anche per lo più SSD, tranne che nei modelli più economici.

In alcuni casi, un desktop viene fornito con entrambi, con l’SSD come unità di avvio e l’HDD come supplemento di archiviazione di maggiore capacità. Se devi sceglierne solo uno, però, come scegli? Entriamo nelle differenze tra SSD e HDD e ti guidiamo attraverso i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno per aiutarti a decidere.

Il tradizionale disco rigido rotante è l’archiviazione non volatile di base su un computer. Cioè, le informazioni su di esso non “scompaiono” quando si spegne il sistema, a differenza dei dati memorizzati nella RAM. Un disco rigido è essenzialmente un piatto di metallo con un rivestimento magnetico che memorizza i tuoi dati, siano essi bollettini meteorologici del secolo scorso, una copia ad alta definizione della trilogia originale di Star Wars o la tua raccolta di musica digitale. Una testina di lettura / scrittura su un braccio accede ai dati mentre i piatti girano.

1. Samsung Memorie SSD

  • interfaccia: raggiunge il limite massimo di velocità sequenziale dell’interfaccia sata di 560/530 mb/s
  • tecnologia intelligent turbo write: accelera la velocità di scrittura mantenendo elevate prestazioni nel lungo periodo
  • software samsung magician 6: gestisce il tuo drive con una gamma di strumenti utili che ti consentono di stare al passo con gli ultimi aggiornamenti e di monitorare la salute e lo stato del drive
  • pensato per possessori di pc o laptop che supportano un fattore di forma sata standard da 2.5 pollici
  • capacità: 500 gb

 

READ  Il Team Summit Alpine Skyr Camden Palmist vince le gare di slalom italiano

2. Crucial P2 500GB

  • Capacità fino a 2TB con lettura/scrittura sequenziali fino a 2400/1900 MB/s
  • L’interfaccia NVMe PCIe apre una era nell’innovazione delle unità di archiviazione
  • Con il software di gestione SSD incluso sarà possibile ottimizzare le prestazioni, mantenere i dati protetti e aggiornare il firmware
  • ATTENZIONE! Verifica la compatibilità di questo prodotto con il tuo computer o la tua scheda madre sul sito ufficiale del produttore prima di acquistarlo!

 

3. Western Digital WD Green

  • La cache slc (single-level cell) aumenta le prestazioni di scrittura per eseguire velocemente attività quotidiane
  • Resistente agli urti e certificato f.i.t; lab di wd per compatibilità e affidabilità
  • Consumo di energia estremamente basso per utilizzare il PC portatile più a lungo
  • Disponibile nei modelli da 2,5″/7 mm e m.2 2280 per soddisfare la maggior parte dei PC
  • L’ssd dashboard di western digital gratuita e disponibile per il download ti permette di monitorare facilmente lo stato dell’unità

 

4. KingDian

  • Articolo n.: modello sottile 7 mm per ultra slim S280 120 GB.
  • Tipo di interfaccia: 2,5″ SATA III TLC.
  • Lettura/scrittura sequenziale dei dati (fino a): 559,7 / 381 MB/S.
  • MTBF: 1.500.000 ore; conservazione dei dati: 10 anni.
  • Prestazioni ottimizzate per esigenze quotidiane.

 

5. Sabrent SSD

  • Interfaccia M.2 NVMe PCIe Gen4 x4. Conforme alle specifiche PCIe 4.0 e NVMe 1.3.
  • Supporta Gestione Energetica per APST / ASPM / L1.2.
  • Supporta comandi SMART e TRIM. Supporta interfaccia ONFi 2.3, ONFi 3.0, ONFi 3.2 e ONFi 4.0.
  • Wear Leveling Avanzato, Gestione dei Settori Danneggiati (BBM), Codice a Correzione d’Errore, e Over-Provisioning.
  • Con tutti gli SSD Sabrent si riceve gratuitamente il software Acronis True Image per Sabrent per una facile Clonazione. Per chi necessita di una specifica dimensione dei settori per clonare altri SSD esistenti: una nuova utility rilasciata da Sabrent permette agli utenti di riformattare il drive Rocket e scegliere liberamente la dimensione dei settori tra 512 byte e 4K byte.

 

READ  'Stop this madness': NYT infastidisce gli italiani con la ricetta della 'carbonara di pomodoro affumicato' | Cibo

6. EMTEC 120 GB SSD

Nel caso in cui dovessero sorgere problemi con un prodotto delle categorie Elettronica ed Informatica oppure ritieni di avere bisogno di ulteriori informazioni tecniche, puoi trovare qui una lista di contatti dei centri assistenza delle principali marche a cui rivolgersi.

 

Un SSD svolge la stessa funzione di base di un disco rigido, ma i dati vengono invece memorizzati su chip di memoria flash interconnessi che conservano i dati anche quando non c’è corrente che li attraversa. Questi chip flash (spesso denominati “NAND”) sono di un tipo diverso da quello utilizzato nelle chiavette USB e sono in genere più veloci e affidabili. Di conseguenza, gli SSD sono più costosi delle chiavette USB delle stesse capacità. (Consulta la nostra guida approfondita al gergo SSD.)

Come le chiavette USB, tuttavia, gli SSD sono spesso molto più piccoli degli HDD e quindi offrono ai produttori una maggiore flessibilità nella progettazione di un PC. Sebbene possano sostituire i tradizionali alloggiamenti per dischi rigidi da 2,5 pollici o 3,5 pollici, possono anche essere installati in uno slot di espansione PCI Express o addirittura essere montati direttamente sulla scheda madre, una configurazione che ora è comune nei all-in-one. (Questi SSD montati su scheda utilizzano un fattore di forma noto come M.2. Consulta le nostre scelte per i migliori SSD M.2 e ottieni molte più informazioni su questi tipi sfaccettati di SSD.)