Aggiornamento Safari 15.1 che cambia l’aspetto del browser

Con il rilascio di macOS Monterey RC, Apple ha introdotto un interessante aggiornamento a Safari. L’azienda ha deciso, in una certa misura, di ammettere l’errore ripristinando l’aspetto classico della barra degli indirizzi e delle schede del browser. Ricorda che la modifica introdotta nell’aggiornamento di settembre a Safari 15 non ha attratto un gran numero di utenti. Di conseguenza, l’azienda ha introdotto la possibilità di scegliere uno stile di segnalibro per la versione 15.1 del browser per macOS Big Sur e Catalina.

Ascolta il prodotto dagli utenti

L’aggiornamento di Safari 15 è stato annunciato alla conferenza WWDC di giugno in occasione della presentazione di macOS Monterey. Inoltre, è stato introdotto un elenco unificato di schede con la barra degli indirizzi, che ha sconcertato gli utenti. Poco dopo, sulla rete hanno iniziato a comparire lamentele e richieste di ripristino dell’impostazione precedente. All’epoca, il produttore offriva la possibilità di separare le carte dalla barra degli indirizzi, ma non era una soluzione perfetta e incontra ancora resistenza da parte dei possessori di dispositivi macOS.

Il nuovo aggiornamento introduce un’opzione per impostare l’aspetto classico della scheda, ben noto da Safari 14 e versioni precedenti. Un tweak è stato rilasciato per la prima volta per macOS Monterey RC, ma ora è disponibile anche per gli utenti di macOS Big Sur e Catalina. È interessante notare che la funzione di disconnessione della scheda è apparsa un paio di giorni fa per gli utenti di iPad con iPadOS 15.1. Vale la pena notare che gli utenti possono comunque utilizzare lo stile compresso pubblicato in Safari 15, basta selezionare l’opzione appropriata nelle impostazioni dell’applicazione.

READ  Il Pixel 6a sta già perdendo e mostra un importante hack per i telefoni di fascia media di Google

La nuova versione di Safari è ora disponibile per gli utenti che eseguono macOS Big Sur e macOS Catalina. Per scaricarlo, avvia Preferenze di Sistema e vai alla scheda Aggiornamenti, dove si trova il file di installazione.

Nuovi prodotti Apple

L’azienda ha presentato nuovi prodotti: Mac Booki Pro con chip M1Pro e M1Max e la terza generazione di cuffie wireless AirPods. Il prezzo del laptop più economico del nuovo scaffale premium con schermo da 14 pollici è 10.799 PLN, mentre la configurazione più costosa del Mac Book Pro con schermo da 16 pollici costa 31.299 PLN. Le cuffie AirPods Wireless 3 di ultima generazione hanno un prezzo in Polonia di 949 PLN.

Apple potrebbe tagliare la produzione di iPhone 13. Tutto a causa di catene di approvvigionamento difettose

Secondo le previsioni iniziali, quest’anno l’azienda avrebbe dovuto produrre 90 milioni di unità dell’ultimo smartphone. Tuttavia, Apple ha detto ai suoi produttori che questo numero sarà inferiore, perché i principali e più grandi fornitori tra cui Broadcom e Texas Instruments stanno avendo seri problemi nel collegare i componenti. Sfortunatamente, questo tipo di informazioni non è più sorprendente, poiché questo problema riguarda praticamente l’intero segmento delle apparecchiature elettroniche.

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *