Al batterista Charlie Watts viene negato un grande ritorno dei Rolling Stones questo autunno

Il musicista ottantenne potrebbe non essere nel tour americano della band per motivi di salute. Steve Jordan dovrebbe sostituirlo.

Il portavoce dei Rolling Stones Charlie Watts, 80 anni, rischia di perdere il tour americano autunnale della band per motivi di salute. “Charlie ha avuto un intervento chirurgico di successo“Ma i suoi medici credono che abbia bisogno di riposo”, ha detto il portavoce, senza ulteriori spiegazioni.Poche settimane prima delle prove, è deludente, a dir poco, ma bisogna dire che è qualcosa che nessuno si aspettava.“, Ha aggiunto.

Il tour, previsto per il 2020, è stato posticipato, a causa della pandemia di coronavirus. È programmato per iniziare il 26 settembre a St. Louis e terminare il 20 novembre ad Austin, in Texas.

Charlie Watts sarà sostituito da Steve Jordan. “Non vediamo l’ora di ritrovare Charlie una volta che si sarà completamente ripresoMick Jagger ha twittato. “Grazie al nostro amico Steve Jordan per essersi unito a noi in modo da potervi offrire tutti gli spettacoli previsti per questo autunno.» ha aggiunto il cantante e il leader del gruppo.

READ  Marilyn Monroe e le leggende a 59 anni dalla sua morte

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *