Ambasciatore italiano ucciso in un attentato in Congo Canberra Times

Notizie, ultime notizie

L’ambasciatore italiano nella Repubblica Democratica del Congo è stato ucciso in un attentato alla polizia dell’Onu. Il ministero degli Esteri italiano ha detto lunedì che l’ambasciatore nel Congo orientale era stato attaccato e che l’ambasciatore era un membro delle Nazioni Unite. Luca Attancio è rimasto ferito poco dopo che il convoglio è caduto in un’imboscata nel Parco Nazionale Virunga vicino alla città di Coma, nella provincia settentrionale di Kiev, ha detto il governatore dello stato Carly Nansu Casivita all’agenzia di stampa tedesca DPA. Atanasio “è morto per le ferite riportate dopo l’attacco”, ha detto Casivita. Anche l’autista e la guardia del corpo dell’ambasciatore sono stati uccisi. Secondo il governatore, gli assalitori non identificati erano pattugliati dai ranger del parco. UN La missione di mantenimento della pace sta lavorando per ridurre la sua presenza a 15.000 soldati e trasferire i suoi compiti di sicurezza alle autorità congolesi. Australian Associated Press

/images/transform/v1/crop/frm/silverstone-feed-data/ef927ab2-78f4-4496-be15-182f964be7a6.jpg/r0_74_800_526_w1200_h678_fmax.jpg

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *