Angelina Jolie ha vinto una battaglia legale con Brad Pitt per proteggere i suoi figli

Il tribunale della California squalifica il giudice privato che ha servito il divorzio di Jolie e Pitt (Foto: REUTERS)

L’attrice americana Angelina Jolie ha vinto la battaglia legale con il suo ex marito e cugino Brad Pitt questo venerdì Il giudice che sovrintendeva al divorzio e all’affidamento dei figli è stato escluso dal caso.

Le superstar, che avevano sei figli e un tempo erano la coppia più lussuosa di Hollywood, Il loro matrimonio è finito nel 2016 e da allora è stato bloccato in una battaglia legale.

A maggio, un giudice nominato per giudicare il loro divorzio (e ufficialmente servito al loro matrimonio in Francia nel 2014) ha emesso una sentenza iniziale a favore di Pitt che si aspettava un maggiore accesso ai bambini.

Ma comunque, Questo venerdì la Corte d’Appello della California ha stabilito che il giudice John Otterkirk ha beneficiato finanziariamente di altri lavori con gli avvocati di Pitt. Non lo aveva segnalato prima, con il quale è stato squalificato dal caso.

Il giudice si è già pronunciato sul divorzio della coppia, ma si è occupato separatamente dell'affidamento dei figli (foto: Europa Press)
Il giudice si è già pronunciato sul divorzio della coppia, ma si è occupato separatamente dell’affidamento dei figli (foto: Europa Press)

Questa decisione significa sostanzialmente che il caso inizierà con un altro giudice.

Jolie e Pitt sono diventati una coppia dopo aver recitato nel ruolo di una coppia omicida nel film del 2004 “Mr. and Mrs. Smith”. All’epoca era sposato con la star di “Friends” Jennifer Aniston.

Nel 2018, La coppia ha annunciato di aver raggiunto un accordo sui figli, Tuttavia sembra essere scomparso. I termini del contratto iniziale non sono noti, ma la stampa riporta che Pitt sta cercando l’affidamento collettivo, mentre Jolie lo voleva per sé.

READ  Michael Gregorio, senza voce: salvato da un'operazione, racconta il suo "sogno"

Decisione importante

Brad Pitt è stato posto in custodia congiunta dei suoi figli con Angelina Jolie a maggio dopo una lunga battaglia legale.

L’attore 57enne ha quasi litigato in campo con la sua ex moglie 45enne Cinque anni per la parità di diritti nell’educazione dei figli e, nonostante gli sforzi di Jolie per prevenirlo, alla fine l’ha ottenuto.

Brad Pitt vince la difesa collettiva nel maggio di quest'anno (Foto: EFE)
Brad Pitt vince la difesa collettiva nel maggio di quest’anno (Foto: EFE)

Giudice John Oderkirk, Giudice privato nominato dall’ex coppia per gestire il caso di divorzio, ha chiarito un suo pensiero lungo errore Di recente, dopo diversi mesi di testimoni oculari, compresi professionisti del servizio all’infanzia, che hanno intervistato i figli degli attori e altri membri della famiglia.

“C’è stato un cambiamento significativo nei contratti di polizia sulla base della decisione molto dettagliata presa dal giudice. Brad ha cercato di passare più tempo con i suoi figli ed è diventato chiaro che aveva fatto tutto il possibile per evitarlo.“Una fonte a conoscenza del caso ha detto ai suddetti media. “Il processo è durato diversi mesi e c’erano numerosi testimoni, specialisti, terapisti e molti altri con e intorno ai bambini, sulla base dei quali è stata presa questa decisione.Ha aggiunto.

Un’altra fonte vicina alla questione è che Jolie continua la sua battaglia legale. “La custodia collettiva non è un problema contro Angelina, c’erano altre preoccupazioni, ma i procedimenti giudiziari sono stati chiusi e sigillati”.L’informatore ha detto.

(Con informazioni da AFP)

Continua a leggere:

“Wild Woman”, adolescenti maltrattati che lavorano in un’impresa di pompe funebri, i più vulnerabili alle celebrità: Ritratto di Angelina Jolie

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *