Audacia con modifiche controverse alla politica sulla privacy

audace È uno dei più popolari software di editing audio open source. L’app è con noi da oltre 20 anni e durante questo periodo è diventata il principale strumento di elaborazione dei file audio per molte persone. Il programma ha una comunità ampia e vivace che contribuisce notevolmente al suo sviluppo. Alla società non sono piaciute le nuove regole, presentato da Muse Group – nuovo proprietario del progetto ad aprile 2021.

nelle informative sulla privacy, Disponibile sul sito ufficiale di Audacity, ha aggiunto alcune voci controverse che hanno causato una vera tempesta. D’ora in poi, Audacity si riserva il diritto di riscuotere “Dati necessari per le forze dell’ordine, procedimenti giudiziari e richieste di altre autorità”. Il problema è che non è specificato quali siano esattamente i dati, basta menzionarlo L’azienda lo ritirerà e consegnerà quando necessario. Il nome elenca solo le informazioni che verranno utilizzate per le attività analitiche, come la versione del sistema operativo o il paese dell’utente. Vale anche la pena notare che è dietro l’intero processo di raccolta e archiviazione dei dati WSM .gruppoE il Qualsiasi entità registrata a Kaliningrad.

Più avanti nei regolamenti, possiamo anche vedere menzione della memorizzazione degli indirizzi IP in modo tale che possano essere riconosciuti solo per un giorno. C’era anche una menzione molto sorprendente di Età minima dell’utente, fissata a 13 anniÈ necessario utilizzare Audacity. Solo utenti che lo richiedono esplicitamente explicitly divisione dura (abbandonando l’audacia a favore di una soluzione quasi identica, sviluppata parallelamente ad essa indipendentemente da detto software), le clausole criticate per mancanza di trasparenza mercato. Sono solo altre entità che spiegano meglio gli scenari in cui potrebbero essere necessari i dati, che in questo caso mancavano.

READ  Sottile e potente, il PC da gioco sottile MSI GF75 con RTX 3060 crolla per le vendite

Si segnala inoltre che il nuovo proprietario di Audacity – il Gruppo Muse – utilizza disposizioni analoghe anche per gli altri suoi servizi. Questi includono, ad esempio, Ultimate Guitar e Tonebridge. Tuttavia, solo le azioni recenti hanno catturato l’attenzione degli utenti. Se intendi utilizzare Audacity nonostante le modifiche, allora Puoi trovarlo nella sezione Komputer Świat .download.

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *