Batteria gonfia: la causa Apple vede Watch come un “rischio”

Diversi acquirenti di Apple Watch hanno intentato una class action contro il produttore statunitense. Accusano Apple di aver venduto deliberatamente un dispositivo con una “fonte pericolosa”: non c’è nessuna precauzione “termica o di altro tipo” nello smartwatch per evitare che lo schermo si separi dalla custodia a causa di una batteria improvvisamente gonfia. I “bordi troppo affilati” dello schermo diviso potrebbero quindi provocare lesioni all’avambraccio, sostengono i querelanti (File n. 3: 21-cv-09527, Corte distrettuale degli Stati Uniti, Distretto settentrionale della California).

Solo uno dei querelanti ha affermato di essere rimasto ferito come conseguenza: lo schermo a spigoli vivi dell’Apple Watch Series 3 ha tagliato una vena nell’avambraccio dopo essersi staccato, secondo la denuncia. In allegato una foto della ferita profonda.

Non è stata documentata alcuna lesione agli altri ricorrenti, ma lo schermo esploso ha reso l’orologio inutilizzabile. Quindi Apple ha rifiutato di offrire una riparazione gratuita e quindi ha danneggiato l’attore. Alcuni querelanti non sembrano aver riscontrato affatto il problema. Sostengono contro Apple che non comprerebbero l’orologio se sapessero del problema.

I pubblici ministeri scrivono che questo “difetto” riguarda tutti i modelli di Apple Watch dalla prima generazione alla Serie 6 e SE. Fai riferimento, tra le altre cose, a reclami sui forum, incluso il forum di supporto del produttore, quindi Apple è a conoscenza del problema. Il comportamento di Apple viola la legge della California, secondo i pubblici ministeri. Chiedono l’approvazione come azione collettiva, oltre a un importo non specificato di danni e un programma di riparazione gratuito per gli orologi danneggiati.

In passato, Apple offriva un programma di riparazione per Watch Series 2 nello stato di “batteria estesa”; Gli orologi vengono cambiati gratuitamente. Esiste un programma di scambio specifico per la Serie 3, ma copre solo alcune delle crepe nello schermo. Ci sono già state due azioni legali simili negli Stati Uniti contro Apple per le batterie gonfie di Apple Watch, come un’agenzia di stampa Reuters spiegare. Uno è stato licenziato dal giudice, e l’altro attore si è ritirato.

READ  Sony non è interessata a Days Gone 2


(lbe)

alla home page

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *