“Beckett”: Zaz si è distinto nella sua lotta al Covid-19

Zaz pubblicherà il suo quinto album, Issa, venerdì 22 ottobre. Album ha visto la luce durante il confinamento. Un periodo difficile per la cantante, che ha contratto il Covid-19, come ha ammaliato sulle colonne parigine, giovedì 21 ottobre.

Dopo tre anni di assenza, zazz è tornato Con un quinto album intitolato lui è In riferimento al nome Isabel I, che sarà disponibile da venerdì 22 ottobre. Nella promozione completa, il cantante ha rilasciato un’intervista a pariginoQuesto giovedì 21 ottobre. Le canzoni che compongono questo nuovo album sono state scritte confinamento. Un periodo complicato per chi ha collaborato in particolare con Julian Clerc, come svelato nelle rubriche di The Daily Lives.

Perché durante la reclusione, la persona che ha aiutato Claudio Cabello a superare la stanchezza è rimasta ferita Corona virus. “Ho perso il gusto e l’olfatto per quattro mesi. Ho pianto per questo”, Io spiegai. Per rimettersi in piedi, la cantante ha seguito un digiuno di tre giorni, “Mi ha fatto stare bene”. Un’esperienza che ha cambiato completamente la sua quotidianità: “Tutto il mio rapporto con gli elementi è cambiato, sono più sensibile a tutto. Ho cambiato il mio modo di viverecome dici. E per aggiungere:Ho smesso di fumare, bere, mangiare animali, smettere di caffè. Cerco. Non è facile cambiare”.

Zaz: dovevo prendermi cura di me stesso

Durante i suoi tre anni lontano dalle scene, Zaz ha preso il suo tempo. Una necessità per il cantante che ha confessato alle colonne caroQuesto giovedì 21 ottobre È stato “esausto” : “Ho dovuto andare di nuovo in tour e per la prima volta ho pensato ‘No, non è possibile! ” Ho dovuto prendermi cura di me stesso, fare le cose per me stesso, ha spiegato Isabelle Jeffroy, il suo vero nome.

L’articolo è stato scritto in collaborazione con 6Medias.

Crediti immagine: CEDRIC PERRIN / BESTIMAGE

  1. zazza

READ  Unforgiven: la controversa cover di Ha*Ash che ha rubato il cuore ai fan dei Metallica

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *