Bundesliga: il Bayern Monaco pareggia con il Borussia Monchengladbach

Non c’era una frase standard, “Mi sentite tutti?” E nessuno ha dimenticato di disattivare il microfono. Dopo l’1-1 tra Borussia Moenchengladbach e Bayern Monaco, i giornalisti hanno ascoltato faccia a faccia gli allenatori seduti ai tavoli individuali. Sia per Julian Nagelsmann che per Adi Hütter, questa è stata la loro prima partita di Bundesliga per il club in questione. Al Bayern Monaco in particolare, molte cose sono rimaste le stesse di Hansi Flick.

L’ex allenatore del Monaco e il nuovo allenatore della nazionale al Borussia Park hanno visto Robert Lewandowski incontrarsi – e così ha fatto l’avversario. Flick potrebbe anche sentire cosa ha detto il suo successore all’inizio della conferenza stampa analogica: “È stata una partita molto varia, che in realtà non è il miglior segnale dell’allenatore”.

È come se indossassero ancora la maglia della nazionale

Ha descritto la partita di apertura come “indisciplinata” a volte, che non era “un classico 1:1”. Non è riuscito a selezionare il classico 1:1, ma il messaggio è arrivato. La sua squadra ha creato molte occasioni, anche se il centrocampo offensivo con Leroy Sane, Thomas Muller e Serge Gnabry ha giocato come se indossassero ancora la maglia della nazionale.

Anche il Borussia Mönchengladbach ha avuto alcune opportunità promettenti che avrebbero potuto salire ai vertici della qualità, ma l’arbitro Marco Fritz ha rifiutato un rigore in due apparizioni nella fase finale molto controverse. Dayot Opicano è stato il colpevole in entrambe le occasioni, ma il nuovo arrivato è stato particolarmente fortunato all’81’ quando ha tirato il braccio di Marcus Thuram e gli ha toccato la caviglia. Non c’è stato alcun intervento di fischietto e assistente video.

READ  MLB Report: Mets ha battuto i Reds 15-11 in 11 round

Ma anche nel primo quarto di gara, la difesa del Bayern è stata come il portiere Manuel Neuer che per mesi lo ha scontentato. Alphonso Davies, che lo ha impressionato in attacco con azioni superbe, ha commesso un errore di posizione all’inizio, permettendo a Patrick Hermann di avvicinarsi da solo a Neuer. Poco dopo, ha permesso a Gladbach di passare in vantaggio attraverso un errore di corsa.

Davies, che ha recentemente recuperato da un infortunio, è stato un esempio di Baviera, che domina il calcio tedesco ma dà una possibilità all’avversario. Quando Monaco è diventato campione nel 2016, ha subito 17 gol, un anno dopo erano 22. La scorsa stagione ci sono stati 44 gol, più che all’Union Berlin. La tendenza è iniziata negli anni precedenti.

La lista dei difetti tattici di Nagelsmann

“La difesa è un problema, abbastanza semplice”, ha detto Nagelsmann. Quando gli è stato chiesto se potrebbe aver bisogno di un nuovo giocatore a causa di un infortunio e dell’assenza di Benjamin Pavard per settimane, ha risposto in modo elusivo. Invece, l’allenatore ha messo insieme una lista di difetti tattici. Le debolezze a livello difensivo “hanno molto a che fare anche con il gioco della palla”. Questo lascerà spesso le posizioni che devono essere occupate per evitare il contrattacco dell’avversario con una contropressione efficace. “Dobbiamo mantenere la struttura e non dobbiamo correre avanti e indietro”, afferma Nagelsmann.

Ma è rimasto pochissimo tempo per allenarsi, perché la prima settimana nel campionato tedesco è una settimana inglese. Martedì la Supercoppa contro il Borussia Dortmund. “Dobbiamo migliorare durante le partite” a causa del programma serrato e della vacanza internazionale che sarà presto fissata di nuovo, ha detto Nagelsmann.

READ  Stima quante birre berranno i tifosi inglesi il giorno della finale di Euro 2020 - o2

Il duello contro Erling Haaland e l’elegante attacco del BVB può essere un allenamento estenuante, al termine del quale c’è un trofeo. La prima vittoria di Julian Nagelsmann come allenatore del Bayern Monaco significa il suo primo titolo da allenatore senior.

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *