Cacciatorpediniere sudcoreano: oltre l’80% dell’equipaggio a bordo del Great Munmu risulta positivo al COVID-19

Sebbene i 247 casi non siano direttamente collegati a nuove infezioni domestiche, con il cacciatorpediniere Monmu il Grande che lascia la Corea del Sud per iniziare la sua missione a febbraio, l’aumento arriva mentre il paese è alle prese con la peggiore diffusione del nuovo coronavirus. COVID-19 Casi in casa, con 1.252 nuovi contagi registrati domenica.

I capi di stato maggiore del Paese hanno dichiarato lunedì che solo 50 dei 301 membri della nave sono risultati negativi nell’epidemia segnalata per la prima volta il 15 luglio. .

Il numero di domenica significa che i nuovi casi in Corea del Sud – che è andata meglio di molte nazioni industrializzate per numero di casi e decessi – hanno superato i 1.100 al giorno per quasi due settimane in un focolaio innescato da un’impennata dei casi del delta altamente contagioso .

La Corea del Sud ha finora registrato 179.203 casi e 2.058 morti. Circa il 31,4% dei suoi 52 milioni di abitanti ha ricevuto almeno una dose del vaccino, mentre il 12,7% è stato completamente vaccinato.

Con l’aiuto delle vaccinazioni per gli anziani e le persone in gran parte vulnerabili, il recente aumento dei casi non è stato accompagnato da un aumento significativo dei ricoveri o dei decessi, con il tasso di mortalità all’1,15% e il numero di casi gravi 185 a domenica.

Citando fonti militari, la Yonhap News Agency ha riferito che nessuno del personale interessato a bordo del cacciatorpediniere è stato classificato come grave, sebbene una persona abbia sviluppato condizioni che richiedono un attento monitoraggio.

Il ministero della Difesa ha affermato che nessuno a bordo del cacciatorpediniere era stato vaccinato perché l’unità aveva lasciato il Paese a febbraio prima che iniziasse una campagna di vaccinazione per il personale militare.

READ  L'esercito del Myanmar combatte la milizia anti-giunta nella seconda città più grande di Mandalay

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *