Cartuccia di Super Mario 64 venduta all’asta per 1,56 milioni di dollari, un nuovo record per i videogiochi

Pubblicato in: la media :

Washington (AFP)

Una cartuccia sigillata del leggendario “Super Mario” per la console Nintendo 64 è stata venduta domenica per 1,56 milioni di dollari, un nuovo record per un videogioco secondo la casa d’aste statunitense Heritage Auctions.

“È il primo giocattolo che sia mai stato venduto all’asta per più di $ 1 milione”, ha detto all’AFP Eric Bradley, portavoce della società con sede a Dallas, in Texas.

Questa cartuccia “Super Mario 64” risale al 1996 e viene utilizzata per la prima volta in 3D.

Eric Bradley ha detto che era “l’unica versione nota per avere un punteggio di 9,8 A++” di Wata, un esperto di videogiochi che valuta le condizioni della cartuccia, spiegando che questo punteggio era “il punteggio più alto che puoi ottenere per un vecchio videogioco”.

Mario, un giovane idraulico iperattivo con un cappello rosso, è uno dei più grandi eroi nella storia dei videogiochi e ha contribuito al successo mondiale di Nintendo.

È apparso nel 1981 come “Jumpman” nel gioco “Donkey Kong”, ed è stato ribattezzato “Mario” nel 1985 e ha avuto molte avventure con suo fratello Luigi o alla guida di un kart.

Da diversi anni ormai, i videogiochi vintage hanno riscosso un successo crescente con i giocatori che si sentono nostalgici.

Lo scorso aprile, una cartuccia di videogiochi di Super Mario Bros. è andata esaurita. 1986 Nintendo NES per $ 660.000 all’asta, ancora presso Heritage Auctions.

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *