Chi è Jean Clark che ha firmato il poster a soli 30 anni?

Geniale, esagerato ed esagerato, questo giovane artista, dalla vita folgorante, ha già affascinato Agnes. E la Fondazione Louis Vuitton, scelta per produrre il filmato del prestigioso concorso che inizia questo lunedì.

“Non so niente di tennis, è vero. “ L’artista unico, esagerato ed esagerato di quest’anno Jean-Clark ha firmato il poster per il concorso Roland-Gross, che inizia questo lunedì. Un’immagine spettrale che ritorna alla base. Semplice descrizione del server per la splendida immagine: in primo piano, un palo della luce elettrica e alcuni grandi schermi TV sotto una galassia qua e là. Il suo dipinto, abbiamo preso il poster ufficiale del 2021, presenta il paesaggio urbano, che è una breve esplosione di arancione, che è diverso dalle immagini nella foto. “Un tennis da prima”, Egli ha detto. Con un eroe solitario, stanco, fuori dalla folla raccolta in un semplice angolo. Per ingrandire, un giovane guarda fuori dalla finestra. Visualizza ancora una volta all’interno della scena.

Il talento sacro di questo giovane pittore di 29 anni è (già) un traguardo sacro nella corsa dell’arte competitiva. Il collezionista Agnes P non ha lasciato la B ிய ux-Arts de Paris nel 2017 e ha diritto a una mostra privata alla Fondazione Whitten. Sta andando tutto molto velocemente. Per un dipinto che richiede così tanto tempo. Ha dipinto, davvero piccolo, uno stile in miniatura. Trascorre ore, con pennelli eleganti e una grande lente d’ingrandimento, riproducendo una vita ultramoderna, a poco a poco abbandonata dalla giovinezza, congelata tra la noia e la meditazione depressa, la mano non lontana dal telefono, fissando la portata del vento.

Jean Clark – Poster Roland-Kross 2021

Christophe Quipot / FFD

Realizzato da Altelier fino alla mania, il suo dipinto esplora mille dettagli realizzati su pannello di legno, citando l’arte dei tempi di Van Ike o Hans Memling, facendo una deviazione attraverso la miniatura araba, adorando un Ansel Adams o una realtà statica e fotografica . Jeff Wall quando prende lezioni contemporanee come David Hockney. Il conflitto al punto di vertigine è un’arte giocosa e colta. E falso.

READ  Alia Bhatt riceve i complimenti per Sher Shah di Siddharth Malhotra: "Sei così speciale"

Il copista è un monaco

“Non dipingo mai da soggetti reali, uso immagini, personaggi, scenari e strutture che archivio sul mio computer. Prima di Covid, la mia attività principale includeva fare fotocopie o fotografie dalla mattina alla sera, alla Forney Library, a Maris, e l’enciclopedia delle immagini. Inizio sempre con piccoli schizzi digitali, creo le mie canzoni in Photoshop, trascorro ore in studio e scatto una cattura ad alta definizione prima di finire lo schizzo. ”

Jean Clark sarebbe il monaco copista delle arti orarie più ricche? Scrittore millenario con debolezza digitale e pittore con opere brevi, ammette: “La forma ridotta dei miei dipinti è stare da soli e stare di fronte al dipinto. È una convinzione come la solitudine … “

Jean Clark in cinque date
1991: Jean Clark è nato a Bayonne ed è cresciuto ad Anglet, sulla costa atlantica. La sua pittura Anglet, Dipinto nel 2017 con un’ampia panoramica di ville e sfondi di edifici moderni sullo sfondo di montagne lussureggianti, un’area autobiografica concorda.
2017: Ha studiato nello studio del pittore Philippe Cogniz e si è diplomato alla Scuola di Belle Arti di Parigi.
2018: Partecipa a una mostra collettiva al 100% a La Willett rivolta agli studenti delle scuole d’arte. Vi mostra un grande dipinto, Uno sguardo dallo sguardo, Sarà acquisito dalla rinomata Fondazione Gaudist.
2020: È diventato un modello di edifici e dipinti in miniatura, con una magnifica installazione alla Fondazione Louis Vuitton. Cinque sensi, Si consiglia il collegamento per l’illuminazione intermedia.
2021: La prima mostra alla Sultana alla Parisian Gallery, A Belleville che rappresenta l’artista dal 2018.

READ  La Commissione approva un pacchetto di aiuti italiani da 40 milioni di dollari a sostegno della ricerca e sviluppo sul virus corona

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *