Chiudi Kardashian insultata: Tristan Thompson ammette di essere stato tradito e padre del figlio di Marali Nichols

La scienza ha parlato. Tristan Thompson è il padre di Marali Nichols, nata il 5 dicembre. Il giocatore di basket delle pecore ha riconosciuto le sue responsabilità su Instagram e ha condiviso il suo gulpa con il suo ex compagno di squadra Klose Kardashian.

Questo è stato l’anno in cui Klose Kardashian ha iniziato a soffrire, Courtney e Kim sono più giovani. Il 5 dicembre, una giovane donna di nome Marali Nichols ha dato alla luce un bambino, gridando che Tristan Thompson era il padre. Il problema matematico di base è che la gravidanza sarebbe iniziata a marzo 2021. La data in cui Klose e Tristan erano ancora accoppiati E hanno cercato di dare alla loro figlia un fratello della verità.

Giocatore di basket da diverse settimane Negò a qualsiasi padre di essere innocente. Marali lo ha poi portato in tribunale chiedendogli di assumersi la sua responsabilità finanziaria. Pertanto sono stati richiesti ed effettuati test di maternità. Tristan Thompson, ai piedi del muro, è stato obbligato a riconoscere pubblicamente questo 3 gennaio. Il figlio del 31enne tecnico sportivo è suo

“Mi dispiace tanto”

A Klose Kardashian che ha accettato di dare una possibilità al giocatore di basket Dopo essersi separato dai suoi numerosi tradimenti, Che è un duro colpo. Su Instagram il giovane cestista ha postato una story statement: ” Lo dimostra il test di maternità condotto oggi Ero il padre del bambino di Marali Nichols. Mi assumo la piena responsabilità delle mie azioni. Ora che questa paternità è stata stabilita, faremo in modo di crescere nostro figlio nel rispetto reciproco. ” La stella del basket ha continuato : ” mi scuso sinceramente A tutti quelli che ho potuto ferire o ingannare durante questo test. ”

Il padre di Drew torna finalmente dalla sua ex ragazza, sperando che abbia avuto un secondo figlio con lui, e prende nota: “Chiudi te lo meriti. Ti meriti di avere il cuore spezzato o Questa è la vergogna che ti ho causato. Il modo in cui ti ho trattato negli ultimi anni sei indegno. Le mie azioni non riflettono ciò che provo per te. Ho il massimo rispetto e amore per te, non importa cosa pensi. Mi dispiace molto. ” Close al momento non sta rispondendo al messaggio del padre di sua figlia, ed è tempo di digerire senza dubbio le ultime rivelazioni.

READ  Flash: i primi film di Michael Keaton Bruce Wayne, Supergirl e Badmobile

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *