Christophe Deshavan nella guerra contro M6: perché rivendicare 10 milioni di euro dalla serie

Christophe Deshavan è furioso. M6 è accusato di aver rubato uno dei concept della sua società di produzione Coyote Conseil. Credendo di aver subito un torto, rivendicherà 10 milioni di euro dalla catena per i danni che ha causato.

Negli anni 2000, Christophe Deshavan è stato uno dei più famosi animatori per il piccolo schermo. Ruota della fortunaE il Famiglia d’oroE il Celebrity FarmNon possiamo più contare gli spettacoli che sta ospitando. Ma dall’improvvisa interruzione del suo gioco il muro Nel 2018, la compagna di Elena Fois era un po ‘più riservata sullo schermo. Se l’animazione è stata ereditata da Sono una celebrità, portami fuori di qui Con Laurence Boccolini ha avuto poco successo. Così si è dedicato interamente alla sua società di produzione, Coyote Conseil. Ma questo è in conflitto con l’M6, Contro chi sporgere denuncia “parassitismo” E il Danno moralesecondo parigino.

Il conduttore di 63 anni accusa il canale di aver rubato un programma a cui lo aveva mostrato. Quale ? Incredibili trasformazioni, È stato trasmesso quotidianamente dal 2019. Nell’aprile 2016, era davvero la sua compagnia Spesi 12.000 euro Per i diritti di adattare un concetto britannico: Stabilizzatori del corpo. Il principio di quest’ultimo è simile al programma M6 in quanto consiste nel riunire molti esperti, tra cui un chirurgo plastico, Per curare i complessi fisici dei partecipanti …

Il Coyote Conseil si considera oppresso

Alla fine del 2016, Coyote Conseil stava mostrando una versione francese di questo software sull’M6, il che sarebbe stato di grande interesse. Sono stati scelti gli esperti E il proprietario del marchio Stabilizzatori del corpo Ha anche partecipato a una riunione su questo argomento. Ma a giugno 2017 le cose avrebbero preso una piega diversa. Dopo una stima iniziale di 125.000 €, La catena era scivolata all’improvviso e lo aveva chiamato Ragioni di bilancio. Pochi mesi dopo, le discussioni dovevano riprendere, questa volta per un’edizione quotidiana. È stato così possibile presentare una proposta per una nuova tariffa. Ma secondo le squadre di Christophe Deshavn, Era solo un diversivo.

In effetti, nel 2018, l’M6 avrebbe lanciato un altro casting in parallelo. Nota, il Coyote Conseil avrebbe immediatamente inviato un avvertimento al gruppo per evitare qualsiasi plagio. Ma anche “RassicuratoAttraverso la serie, Non avresti ricevuto risposta al suo ultimo suggerimento. Pertanto, nel 2018, la società avrebbe assistito impotente a un lancioIncredibili trasformazioni. Il programma vede Christophe Deshavan Sarà “Un appello selvaggio alla forma sviluppata dalla sua squadra”.. Ha quindi affermato di ritenere responsabile M6, sostenendo che il suo programma differisce in molti modi da quello che gli ha proposto. “Molestie di malafedeSecondo l’ospite, che ha deciso di deferire il caso alla giustizia. pariginoE il Quindi, rivendicherà 10 milioni di euro Alla sesta serie di tappe …

READ  Tesla Model S porta i giochi a livello di PS5

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *