Christopher Nolan non ha rilasciato Warner fino a un mese prima o dopo i suoi film

Christopher Nolan è un regista che ha lasciato il segno nel mondo del cinema. La sua trilogia di Batman è considerata uno dei più grandi successi del cinema di supereroi. Senza dubbio Batman: Il Cavaliere Oscuro – Il 94% sarà a lungo considerato una delle migliori manifestazioni di questo genere. Per lo stesso motivo, più di una persona vuole che il regista DC diriga un altro film, ma ciò non sembra accadere presto.

Non perdere la lettura: Goodbye Warner: Christopher Nolan firma un accordo con la Universal per il suo nuovo film

La verità è che, oltre a ciò, ha lasciato un segno e ha un grande seguito per molti dei suoi film, oltre al regista. Il punto è che negli ultimi tempi è diventato un po’ un polverone e allo stesso tempo un grande avversario della Premier. Il suo rapporto con la Warner si è deteriorato quando lo studio ha posticipato l’uscita di Denet – L’83% e il regista ha insistito sul fatto che lo pubblicassimo nonostante fosse nel mezzo di un’epidemia, non c’erano vaccini in quel momento e ovviamente andare al cinema non era sicuro.

Quando la società ha annunciato l’intenzione di far uscire i grandi successi del 2021 nei cinema e su HBO Max, lo studio ha prima gridato al cielo che avrebbe tradito i suoi registi e attori. Nel settore non è l’unico a pensarla così. E il fallimento della Suicide Squad… Il 91% e la leggenda del successo di Shang-Xi e dei dieci anelli – Il 95% sembra essere d’accordo.

Potrebbe piacerti anche: Studios è in lizza per il prossimo film di Christopher Nolan

READ  Courtney Cox, unica "amica", non nominata agli Emmy: "Fa male"

Il fatto è che tutto questo ha interrotto il rapporto tra il regista e la Warner, e per lo stesso motivo la Universal finanzierà il suo prossimo film. La cosa principale è che insiste sulle sue idee e nuove di zecca Principio Ci fanno pensare che sia un regista che vuole avere molto controllo sui suoi film e sulle loro date di uscita. Ora Varietà Ha fornito informazioni per confermarlo e ci mostra quanto controllo avesse sui suoi film con la Warner.

Nella nuova dichiarazione che hai dato Varietà Nella nuova relazione tra il regista e la Universal, hanno rivelato che le loro fonti hanno affermato che ciascuno dei loro film necessitava di un’eccezione principale da tre settimane a un mese; Cioè, la Warner non poteva rilasciare nulla in quel momento prima o dopo l’uscita del nastro di un regista. Secondo il rapporto, il regista ha stretto un accordo simile con la Universal, anche se c’è ancora spazio per negoziare con la Warner.

Come riportato Schermo Rand, Il cavaliere oscuro – Il ritorno ne è un esempio. Magico Mike – 80% proiettato tre settimane fa e Logos Pose Votos – 64% dopo tre settimane. Il controllo di un programma in studio la dice lunga sul potere di Nolan sulla Warner. Solo qualcosa come un’epidemia può portarlo.

Quando quest’anno è uscito il piano per proiettare i grandi titoli della Warner su HBO Max e nei cinema, tornando contemporaneamente al tema delle anteprime, il regista ha pronunciato queste parole schiette in un’intervista Intrattenimento stasera:

Alcuni dei più grandi registi e delle più grandi star del cinema del nostro settore sono andati a letto la sera pensando di lavorare per il miglior studio cinematografico (3 dicembre) e si sono svegliati per scoprire che stavano lavorando per il peggior servizio di streaming. La Warner Bros. aveva una macchina straordinaria, e le opere di un regista escono ovunque, nei cinema e nelle case, e la rimuovono mentre parliamo. Non capiscono nemmeno cosa hanno perso. La sua decisione non ha alcun senso economico, e anche il più comune investitore di Wall Street può vedere la differenza tra interruzione e fallimento.

Ti invitiamo a leggere: Christopher Nolan dirigerà un film sulla creazione della bomba atomica con Cillian Murphy

READ  Nicola Pedos Ghost: Provoca parole strazianti per mano di suo padre sul letto di morte

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *