“Ci hanno sparato alla schiena”: così Si Kahn ha raccontato l’uccisione del fratello Raf

Si-kan ha spiegato come è avvenuto l’omicidio di suo fratello (Immagine: Instagram / @ckan98)

Il 14 luglio è stato segnalato La morte di Juan Daniel Rav Maldonado Ramos, fratello di un noto rapper si puòE il È successo nella notte di martedì 13 luglio. L’artista ha postato un messaggio su questo argomento Attraverso i suoi social network dove lo ha fatto Richiesta per i suoi fanعجب.

Smettila di scrivermi, mi spezzano ancora di più il cuoreÈ meglio pregare per lui o licenziarlo. Salva le domande per un’altra voltaوقت. “Grazie per tutte le lettere d’amore inviategli”, ha detto Jose Luis Maldonado Ramos, meglio conosciuto come C-Kan.

proprio adesso, sie dogCome è anche noto, è ricomparso sui suoi siti di social network per smentire le informazioni che erano circolate, riguardanti l’infortunio del fratello con una pallottola all’addome in un campo di calcio.

Ora, The Dog of the C, come è anche noto, è apparso sui suoi social network per smentire le informazioni che sono state pubblicate (Immagine: Instagram @ckan98)
Ora, The Dog of the C, come è anche noto, è apparso sui suoi social network per smentire le informazioni che sono state pubblicate (Immagine: Instagram @ckan98)

Dopo i funerali, C-Kan ha parlato della morte di un traduttore Amo questa vitaHanno confermato di essere stati intercettati alle spalle in un luogo non specificato nella sua città natale di Guadalajara e Non dopo una rissa in tribunale come è stato inizialmente gestito.

È stato sul suo account Instagram che il rapper ha ringraziato i suoi follower per il loro sostegno:

Hanno preso un uomo con tanti sogni, con tre faccine, i miei nipoti, tutti con la sua dannata faccia, Sono sicuro che sarà con me ogni volta che fumerò una sigaretta, ogni colazione, ogni volta che salirò sul camion.Ogni volta che canto una canzone, ogni volta che salgo sul palco. Ha lasciato un registratore e non gli hanno nemmeno dato la possibilità di tirarlo fuori. Questa è la vita del colera”, tramite il musicista.

“Hanno preso un bastardo, quello che vogliono, maleducato, tossicodipendente, combattente, orgoglioso, ma hanno preso il miglior fratello che Dio può mettere in questo mondo e fa così male bastardo”

È la notte del 13 luglio, Rav Gli hanno sparato, un atteggiamento che lo ha portato alla clinica IMSS 78 nella capitale, Jalisco. Sfortunatamente, i servizi medici non sono riusciti a salvargli la vita sono morto dissanguato. Si scopre che ci sono ancora pochissime informazioni sui responsabili, poiché sono fuggiti in mezzo a una folla che si è dispersa quando hanno sentito le esplosioni.

READ  Industria petrolifera: Shell vende azioni di PCK Schwedt

si può Anche Ha negato che l’omicidio di suo fratello fosse avvenuto in 98 tribunali, Il quartiere in cui sono cresciuti e dove ha detto è “intoccabile e profondamente amabile”.

“Eravamo a una partita di calcio, non era nel suo quartiere, non era nel tribunale 98, non era una pallottola in testa, non era una pallottola al petto. Era da qualche altra parte (luogo ), nel suo quartiere era un emarginato, nel suo quartiere lo amavano, ci hanno buttato indietro quando stavamo uscendo

Nella notte del 13 luglio, Ruff è stato colpito da colpi di arma da fuoco, una situazione che lo ha portato alla clinica IMSS 78 nella capitale di Jalisco (Foto: Instagram @ ckan98)
Nella notte del 13 luglio, Ruff è stato colpito da colpi di arma da fuoco, una situazione che lo ha portato alla clinica IMSS 78 nella capitale di Jalisco (Foto: Instagram @ ckan98)

Al momento, le autorità di Jalisco non si sono pronunciate sulla vicenda dopo le dichiarazioni del rapper, il quale ha confermato che metterà in evidenza la produzione discografica che il cantante è riuscito a registrare.

“Avevamo così tante canzoni insieme, ogni volta che salivo sul palco gli rendevo omaggio. Gli facevo un murale nel campo che era il suo quartiere e chiedevo loro di pregare per lui”, ha detto.

Ha anche inviato un messaggio a tutti coloro che lo avevano deriso di fronte alla perdita del fratello: “A tutte le persone che in questo momento hanno trovato motivo di ridicolizzare me, la mia persona e la mia memoria. A mio fratello, io Auguro con tutto il mio cuore, con la mia anima, e il mio cuore in mano, a tutti quelli che ho Hanno l’opportunità in questi momenti di ridere, che Dio non permetta loro di provare cosa si prova a perdere qualcuno come lui.

READ  "Le persone ti manipolano come qualcosa": Delphine Weispaiser è stata vittima di bullismo durante il suo anno a Miss France, dice

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *