Cittadino globale. Dai BTS a Billie Eilish, ecco come hanno cantato il concerto

Elton John traduttore uomo razzoe Lanciato una serie di concerti globali in orbita, con Billie Eilish a New York o Stevie Wonder a Los Angeles, in Sostegno a un pianeta minacciatoSponsorizzato dall’ONG Global Citizen.

Da solo al pianoforte sul palco del Champ de Mars a Parigi, Indossa un abito verde con la Torre Eiffel sullo sfondoElton John ha dato il tono a questo evento globale cambiando argomenti come piccola ballerinae Questa è la tua canzonee uomo razzo NS la coppia Dopotutto Con Charlie Puth (uno dal suo prossimo album) con messaggi umani.

Il 74enne, che ha tenuto la cerimonia prima di un’operazione all’anca che avrebbe ritardato il suo tour mondiale, ha difeso il microfono, dicendo: “Nessuno è rimasto nella grondaia” In questo periodo di crisi sanitaria, hanno chiesto un “accesso equo” ai vaccini in tutto il mondo.

Tutti i biglietti gratuiti sono stati distribuiti secondo l’organizzazione.

per averli, È bastato registrarsi sul sito di Global Citizen E sostieni il lavoro della ONG firmando petizioni o scambiando messaggi sui social network con l’obiettivo di fare pressione sui grandi del mondo.

Secondo gli organizzatori, i temi scelti sono “Cambiamento climatico ed equità nei vaccini e nella carestia“.

“È pazzesco essere qui”

Elton John, con una voce impeccabile e con indosso i suoi iconici occhiali rosa, È stato eseguito davanti a circa 20.000 persone nella capitale francese.

“Sono cittadino del mondo da molto tempo, mi sono iscritto ma […] “Avevo una piccola speranza, ma ho ottenuto il mio biglietto perché ho il numero necessario di punti, azione per il pianeta e azione contro la povertà”, ha detto Ioan Cardoso, un riparatore di auto di 23 anni a Parigi. Soprattutto, ho firmato le richieste”, ha detto.

Per il suo biglietto per il concerto di Parigi, la 26enne Tani E-mail e tweet per “Pari accesso all’istruzione e uguaglianza per le donne”. Lei e i suoi tre amici Gregge al campo di Marte di Ed Sheeran E soprattutto da Elton John».

READ  Natalia si prepara a subire un intervento chirurgico per un infortunio RAW

Come Tani, anche Iwan Cardoso Era entusiasta di partecipare a Elton John. “Qui […] E non è sicuro di poter festeggiare più tardi, è pazzesco essere qui”.

Come Live Aid nel 1985

Come Live Aid, uno spettacolo di beneficenza presentato nel 1985 da diverse città del mondo Per l’iniziativa di Bob Geldorf per combattere la carestia in Etiopia (a cui ha partecipato anche Elton John), sono stati programmati spettacoli anche in altre località.

A New York, a Central Park, avrebbero dovuto recitare i Coldplay, Jennifer Lopez e Lizo. lui pensa che Il principe Harry e Meghan stavano andando al concerto.

Da parte sua, doveva ospitare il Greek Theatre di Los Angeles Adam Lambert, Demi Lovato l’Onorevole.

Sono stati organizzati anche programmi TV, come Andrea Bocelli dalla Toscana e BTS da Seoul.

Dal suo paese Brasile DJ Alok ha lanciato messaggi sulle reti di Global Citizen, avvertendo della situazione in Amazzonia.

Gli spettacoli sono visibili su Apple Music, l’app Apple TV, YouTube, Twitter, nonché attraverso varie stazioni (TF1/TMC in Francia, TV Azteca in Messico, BBC nel Regno Unito, ABC, ABC News Live, iHeartRadio, Hulu, Roku Channel e FX e Time negli Stati Uniti).

Dietro l’evento c’è Global Citizen, un’organizzazione non governativa che si descrive come un “movimento di cittadini impegnati”, guidata da Hugh Evans, un australiano “un miracolo nel mondo della filantropia”, secondo il New York Times.

Global Citizen è sempre presente ai grandi eventi, come “Vax Live”, nella primavera di Los Angeles, un concerto a favore della vaccinazione covid-19 (e contro la disinformazione).

Poi Jennifer Lopez e i Foo Fighters sono saliti sul palco mentre il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, Papa Francesco e gli attori Ben Affleck e Sean Penn, tra gli altri, hanno inviato videomessaggi.

READ  MTV MIAW 2021: Scopri l'elenco completo dei candidati ai Latin American Pop Culture Awards

Bgpa

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *