Corea del Sud sui programmi di immunità di gregge e bolle di viaggio per Covid-19

I clienti che indossano maschere protettive pagano il loro acquisto in una bancarella di verdure al mercato Mangwon di Seoul, Corea del Sud, martedì 9 febbraio 2021.

Bloomberg | Bloomberg | Getty Images

Il suo vice primo ministro ha dichiarato alla CNBC in un’intervista esclusiva che la Corea del Sud sta cercando di aprire la sua economia e lavorare su programmi di bolle di viaggio, dato il suo relativo successo nel controllo della diffusione di Covid-19.

Hong Nam-ki, ministro dell’Economia e delle finanze della Corea del Sud, ha affermato che il governo prevede di aumentare i consumi e stimolare ulteriormente l’economia nella seconda metà di quest’anno e che verranno messe in atto politiche per raggiungere questo obiettivo.

“Direi che l’attuale governo ha avuto un discreto successo sia nel controllo delle infezioni che nella vaccinazione”, ha detto alla CNBC. Sherry Kang | Venerdì, secondo la traduzione della CNBC delle sue osservazioni coreane. “Sulla base dei risultati, l’attuale governo intende ora stimolare la crescita economica mantenendo tali misure sanitarie”.

In effetti, ha affermato, la Corea del Sud punta all’immunità di gregge entro novembre, il che significa che il virus non si diffonde più rapidamente perché la maggior parte della popolazione sarà completamente vaccinata o diventerà immune attraverso l’infezione.

A partire dalla scorsa settimana, il 30% della popolazione della Corea del Sud aveva ricevuto le vaccinazioni e Hong afferma che il paese sarà in grado di raggiungere il 70% entro settembre.

Il nostro piano ora è di ottenere l’immunità di gregge entro novembre, ma a mio parere personale, saremo in grado di stabilire la tempistica.

Hong Nam Ki

Vice Primo Ministro della Corea del Sud

Secondo i dati della Johns Hopkins University, il paese ha segnalato più di 155.500 casi e almeno il 2015 decessi, numeri relativamente controllati rispetto alla maggior parte dei paesi asiatici.

READ  Commento sugli abusi del presidente argentino: "I brasiliani sono fuori dalla boscaglia"

Al contrario, l’India, che ha il maggior numero di casi in Asia, ha ufficialmente segnalato più di 30,2 milioni di casi a partire da lunedì, secondo Hopkins. I dati hanno mostrato che l’Indonesia aveva 2,11 milioni di casi mentre le Filippine ne avevano quasi 1,4 milioni.

“Il nostro piano ora è di raggiungere l’immunità di gregge entro novembre, ma a mio parere personale, saremo in grado di stabilire la tempistica”, ha detto Hong.

“Se il processo di vaccinazione andrà come previsto, riteniamo che la situazione Covid-19 sarà tenuta sotto controllo. Successivamente, le misure a sostegno dei consumi e della ripresa economica potranno continuare senza interruzioni da luglio. Spingeremo in questa direzione”.

Tuttavia, ha avvertito che se la pandemia peggiora, sarà difficile portare avanti quelle politiche per stimolare la crescita.

Bolla di viaggio?

“Penso che più paesi saranno nell’elenco dei paesi che richiedono viaggi, a seconda delle condizioni di salute, dei tassi di vaccinazione e dell’idoneità all’immigrazione”, ha detto Hong alla CNBC.

“Penso che dobbiamo continuare a lavorare con i tour operator privati ​​per verificare la situazione del virus e identificare i paesi esatti”, ha aggiunto.

Al momento, potrebbe essere un’iniziativa a cui i cittadini possono almeno assecondare “Voli verso qualsiasi luogo”, È un concetto privo di destinazione introdotto da alcuni paesi durante la pandemia.

“Anche se non puoi andare all’estero, vengono offerti voli senza atterraggio”, ha detto Hong. Riferendosi a tali voli offerti nel sud, ha detto: “I passeggeri possono volare fino in Giappone, sorvolare i cieli del Giappone e poi tornare senza atterrare. Molte persone hanno mostrato interesse per questo ed è stato utilizzato molto .” Corea l’anno scorso.

“Quindi, se la situazione sanitaria migliora e se la campagna di vaccinazione accelera ulteriormente, pensiamo che ci muoveremo in (quella) direzione”.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *