Coronavirus USA: i ricoveri ospedalieri per Covid-19 hanno raggiunto livelli record, mostrano i dati HHS

Il picco precedente era 142.246, il 14 gennaio 2021, secondo HHS. Durante una corsa alla variabile delta durante l’estate, il numero ha raggiunto il picco di circa 104.000 il 1 settembre.

In Virginia, il governatore della Virginia Ralph Northam ha dichiarato un’emergenza limitata lunedì dopo che il numero di casi ricoverati in unità di terapia intensiva è più che raddoppiato dal 1° dicembre. L’ordine consente agli ospedali di espandere la capacità dei posti letto e offre maggiore flessibilità nel personale, ha affermato, aggiungendo che espande anche l’uso della telemedicina e amplia la giurisdizione dei medici che possono somministrare i vaccini.

In una dichiarazione alla CNN, il Dipartimento dei servizi sanitari del Texas ha affermato che in Texas almeno 2.700 personale medico viene reclutato, formato e schierato per aiutare con l’impennata, unendosi a oltre 1.300 personale già inviato in tutto lo stato.

Il Kentucky ha mobilitato la Guardia Nazionale per fornire supporto, con 445 membri inviati a 30 strutture sanitarie.

“L’Omicron continua a bruciare in tutto il Commonwealth e sta crescendo a livelli mai visti prima. L’Omicron è significativamente più contagioso della variante delta”, ha affermato il governatore del Kentucky Andy Beshear, riferendosi alla variante precedente che ha stimolato un aumento dei casi in estate e mesi autunnali.

“Se si diffonde alla velocità che stiamo vedendo, riempirà sicuramente i nostri ospedali”, ha detto, “e il Kentucky è “fino a 134 letti di terapia intensiva per adulti”.

In alcune aree vengono riprese anche le misure di mitigazione come il mascheramento obbligatorio.

Il governatore del Delaware John Carney ha firmato lunedì un’autorizzazione generale per la maschera da interni a causa di un aumento dei ricoveri, con alcuni ospedali “oltre il 100% della capacità dei letti di degenza in una grave carenza di personale”, ha affermato in una nota. Chiese e luoghi di culto sono esentati dal mandato, mentre le aziende devono fornire mascherine ai clienti e avere segnaletica sui requisiti delle mascherine indoor.

“So che siamo tutti esausti per questa pandemia. Ma a livello di cure ospedaliere a cui stiamo assistendo, i residenti del Delaware che necessitano di cure di emergenza potrebbero non essere in grado di riceverle. È solo un dato di fatto. È tempo che tutti si impegnino e fai ciò che funziona. Indossa la tua maschera al chiuso. Evita gli assembramenti o anticipa la contrazione e la diffusione del Covid. Prendi il tuo vaccino e, se sei idoneo, ottieni un richiamo. Ecco come supereremo questo aumento senza mettere a rischio più vite”, Carney disse.

READ  Principessa Latifa: l'ONU è 'estremamente preoccupata' per la situazione e sta ancora aspettando 'prove di vita'

Con la diffusione della variante Omicron sono esplosi i casi di Covid-19.

Il numero di nuovi casi di Covid-19 negli Stati Uniti ha raggiunto una media di 754.200 al giorno nell’ultima settimana, secondo i dati della Johns Hopkins University. Questo è circa tre volte il picco medio dello scorso inverno (251.987 l’11 gennaio 2021) e 4,5 volte il picco guidato dal delta (166.347 il 1 settembre), secondo JHU.

Il paese ha registrato una media di 1.646 decessi per Covid-19 al giorno nell’ultima settimana, il 33% in più rispetto alla scorsa settimana, secondo JHU. Il picco medio è stato di 3.402 al giorno il 13 gennaio 2021, secondo i dati JHU.

La variante Omicron ha causato il 98,3% dei nuovi casi di coronavirus negli Stati Uniti la scorsa settimana, secondo Stime pubblicate martedì dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie.
Un tecnico amministra un test Covid-19 lunedì presso il sito drive-in di Churchill Downs, nel Kentucky.

Aumentano i ricoveri per superinfezione, ma aumentano i rischi di non essere vaccinati

I dati HHS sui ricoveri ospedalieri per Covid-19 includono sia i pazienti che sono stati ricoverati in ospedale per complicazioni da Covid-19 sia quelli che potrebbero essere stati ricoverati per qualcos’altro ma sono risultati positivi al Covid-19. Questo è stato vero per tutta l’epidemia, sebbene la percentuale di pazienti che rientrano in ciascuna categoria sia cambiata nel tempo.

Gli assicuratori sanitari devono pagare i test Home Covid-19 da sabato

Le persone completamente vaccinate rappresentano una percentuale crescente di persone ricoverate in ospedale con Covid-19, ma i ricoveri tra le persone che hanno ricevuto una dose di richiamo rimangono rari e il divario di rischio per stato di vaccinazione era ampio.

Tra aprile e luglio 2021, prima della comparsa della variante Omicron, più del 90% dei ricoveri ospedalieri per Covid-19 erano tra persone non vaccinate o parzialmente vaccinate, secondo uno studio Pubblicato dal CDC.

Ma un campione di dati raccolti dalla CNN suggerisce che il numero è sceso tra il 60% e il 75% negli ultimi giorni e mesi:

• In Pennsylvania, circa il 75% dei ricoveri ospedalieri per Covid-19 tra settembre e inizio dicembre 2021 sono stati tra persone non completamente vaccinate, secondo i dati del dipartimento sanitario statale.

• A New York, circa il 61% dei ricoveri ospedalieri per Covid-19 durante la settimana terminata il 2 gennaio 2022 sono stati tra persone non completamente vaccinate, secondo i dati del dipartimento sanitario statale.

READ  Limite di velocità a Parigi: la città frena con una regola di 30 km/h

• Beaumont Health, il più grande sistema sanitario del Michigan, ha riferito giovedì che il 62% dei pazienti Covid-19 nei suoi otto ospedali non ha ricevuto una vaccinazione.

In alcuni ospedali, fino al 40% dei pazienti Covid-19 “arriva non perché sono malati di Covid, ma perché stanno portando dentro qualcos’altro ed è stata rilevata la variante Covid o Omicron”, la dott.ssa Rochelle Wallinsky, direttrice del CDC ha detto a Fox News domenica.

Ma i casi di Covid-19 negli ospedali stanno prosciugando risorse, indipendentemente dal fatto che il paziente sia stato ricoverato in ospedale con Covid-19, il principale corrispondente medico della CNN. Medico. Sanjay Gupta Egli ha detto.

“Se viene (accidentalmente) diagnosticato il Covid in ospedale, devono comunque entrare nel protocollo di infezione: dispositivi di protezione individuale, tutto ciò che deve ancora essere utilizzato. Quindi è un enorme drenaggio per il sistema in generale”, ha detto Gupta martedì .

Mentre le persone completamente vaccinate rappresentano una percentuale maggiore dei ricoveri ospedalieri per Covid-19, più account indicano che quelle completamente vaccinate e potenziate rappresentano una piccola quota.

Meno del 5% dei pazienti in ospedale è stato completamente vaccinato e potenziato, ha affermato giovedì il presidente e CEO Dr. Mohan Sontha presso l’Università del Maryland Medical System. Beaumont Health ha riferito giovedì che solo l’8% dei pazienti Covid-19 è stato completamente vaccinato e potenziato.

Il CDC non ha risposto alle molteplici richieste della CNN di dati sulla quota di ospedali Covid-19 in base allo stato di vaccinazione.

L’agenzia pubblica sul proprio sito web i dati relativi ai rischi relativi allo stato di vaccinazione. Cumulativamente, il rischio di ospedalizzazione era otto volte superiore per le persone non vaccinate rispetto alle persone completamente vaccinate. Ma nell’ultima settimana di novembre, i dati dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) hanno mostrato che i tassi di ospedalizzazione erano circa 17 volte superiori per le persone non vaccinate rispetto a quelle completamente vaccinate.

Scuole e industrie che affrontano problemi di Omicron

Continua il dibattito sulla sicurezza scolastica da Covid-19 poiché solo un bambino su sei dai 5 agli 11 anni è vaccinato, secondo Dati dal CDC.

Mentre Los Angeles si prepara a tornare a scuola martedì, quasi 62.000 studenti e personale sono risultati positivi al Covid-19 e dovranno restare a casa, i dati del Los Angeles Unified School District hanno mostrato lunedì un tasso di positività del 14,99%. In confronto, il tasso di positività complessivo della contea di Los Angeles è salito al 22%.

Dall'Europa agli Stati Uniti, aumentano i casi di COVID-19 tra i bambini.  Le scuole non sono preparate
A Chicago, gli insegnanti torneranno a scuola martedì e gli studenti dovrebbero imparare faccia a faccia mercoledì dopo l’a Quasi una settimana controversia. La Chicago Teachers’ Union ha votato per l’insegnamento a distanza la scorsa settimana e il distretto scolastico ha risposto annullando le lezioni per quattro giorni.
l’accordo, Annunciato lunedì in ritardo, comprese le metriche per quando un’aula deve spostarsi da remoto a causa dei livelli di Covid-19.
in aree che Le scuole sono tornate Per l’apprendimento personale dopo la pausa delle vacanze, il tempo impiegato dalle persone con Covid-19 per riprendersi ha influito su alcuni servizi essenziali.

Anche altri settori sono in difficoltà a causa degli alti tassi di infezione.

READ  Elsa si intensifica rapidamente per diventare il primo uragano della stagione atlantica 2021

Alcuni comuni hanno visto quasi un quarto della loro forza lavoro nella raccolta dei rifiuti nelle ultime settimane a causa del Covid-19, che ha portato a ritardi, secondo la Solid Waste Association of North America.

“Questo purtroppo ha coinciso con un aumento del volume di rifiuti e riciclaggio associati alle vacanze. Tuttavia, speriamo che con la diminuzione dei volumi e il ritorno al lavoro degli operatori sanitari, questi ritardi saranno temporanei”, ha affermato il CEO e CEO David Biderman in un dichiarazione lunedì. .

In viaggio, le compagnie aeree statunitensi ne hanno cancellate migliaia Viaggi aggiuntivi Durante il fine settimana a causa delle chiamate per Covid-19 e delle tempeste invernali, Royal Caribbean International ha annunciato che avrebbe cancellato i voli su quattro navi a causa delle “condizioni legate al Covid in tutto il mondo”. La scorsa settimana, Norwegian Cruise Line Voli cancellati Otto navi.

I sistemi di trasporto pubblico nelle principali aree metropolitane come New York City e Washington, DC hanno dovuto ridimensionare il servizio con i dipendenti malati di Covid-19. A Detroit, il 20-25% del servizio di autobus SMART è stato cancellato o ritardato, ha affermato l’agenzia sabato in una dichiarazione.

Rosa Flores, Claudia Dominguez, David Shortel, Pete Montaigne, Melissa Alonso, Hana Sarrison, Sherry Mossberg e Jane Silva hanno contribuito a questo rapporto.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *