Cosa dovresti sapere sul lancio di Android 12

Secondo nuove informazioni nei documenti di Android Beta, Android 12 potrebbe debuttare sui telefoni Google Pixel durante il mese di ottobre.

Stati Uniti d’America. – Secondo una dichiarazione di XDA, una community di sviluppatori specializzata in dispositivi mobili, Android 12 potrebbe essere disponibile dal 4 ottobre. La comunità di sviluppo ha riferito che il lancio sarà supportato esclusivamente da apparecchiature Google Pixel, a causa delle nuove strategie di mercato dell’azienda.

Google ha presentato il nuovo membro della famiglia Android durante la sua presentazione Google I/O, la cui piattaforma visiva e la versione di anteprima sono disponibili da maggio. Il portale Android Beta, che mira a testare le versioni prima del loro rilascio ufficiale sul mercato, ha indicato che Android 12 Beta supporta i dispositivi Pixel. Sotto questa linea, ha riferito XDA, il lancio del sistema operativo potrebbe coincidere con il lancio di una nuova linea di apparecchiature per Google Pixel 6.

Il sito di analisi tecnologica Geekbench riporta che Pixel 6 include un nuovo modello di processore chiamato Google Tensor, che ha superato di gran lunga i modelli precedenti. I risultati hanno mostrato 2.074 punti nell’uso di più core all’interno del processore Tensor, rispetto ai 1.499 nel chip modello Pixel 5A.

Il team di sviluppo ha commentato Android 12 e nuove funzionalità che non hanno subito grandi cambiamenti da quando è stato annunciato su Google I/0. Verrà aggiunto un pannello sulla privacy per mantenere la concorrenza con il sistema di sicurezza iOS 14 sviluppato da Apple. Le funzionalità includono app di tracciamento che raccolgono informazioni private dal telefono, anche con l’autorizzazione concessa al momento dell’installazione. Avrà anche un sistema di allarme per indicare quando l’app accede alla fotocamera e al microfono del cellulare, simile alla configurazione di Windows 10.

READ  Naughty Dog svela una frequenza di aggiornamento migliorata di 60 fps

XDA Developers ha riferito che vari documenti pubblicati da Google suggeriscono un nuovo modo per convalidare la loro documentazione per lo sviluppo e il test dei sistemi operativi Android. In questo senso, le versioni precedenti possono smettere di ricevere aggiornamenti, motivo per cui può partire il conto alla rovescia per la prossima versione di Android che eventualmente andrà a sostituire le precedenti. Inoltre, la documentazione coincide con le date precedenti in quanto una nuova versione è stata rilasciata sul mercato dopo il periodo di beta testing. Nel caso di Android 9 Pie, Android 10 e Android 11, il periodo di attesa è stato di 5 mesi. Successivamente, il suo codice sorgente è stato pubblicato lo stesso giorno in cui è stato rilasciato; Ecco perché la comunità Android considera il 4 ottobre la data di rilascio corretta.

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *