Cosa hanno in comune Loki e Buzz Lightyear?

Hai visto il primo capitolo della serie? “Loki”? Poi ho sicuramente capito la relazione tra il cattivo meraviglia l’astronauta Buzz Lightyear… No? Ti diciamo:

Il Universo cinematografico Marvel Continua a crescere e da oggi e nelle prossime settimane sapremo di più su cosa è successo a uno dei cattivi più amati dei fumetti

(avviso spoiler)
campionato Tom Hiddleston La serie presenta il cosiddetto “maestro dell’inganno“Chi dopo che è scomparso con lui? trak Nel 2012 (nei fatti del nastro Avengers: Endgame, quando ruba il cubo cosmico contenente la gemma spaziale) raggiunge Deserto del Gobi Sopra Mongolia, dove mi fermo agenzia di cambio orario Per aver violato il sacro orario.

Leggi anche: Tom Hiddleston intraprende il suo viaggio con “Loki”

Poi il mondo cambia per Loki quando scopre che esiste davvero un’organizzazione responsabile del mantenimento dell’ordine cronologico delle cose.

essere solo senza bue Vendicatori Uno dei personaggi lo ha portato a chiedere chi fosse senza di loro. Beh, secondo lo sceneggiatore Michael Waldron (noto dalla serie”Rick e MortyE il prossimo film.Doctor Strange in un multiverso di follia” Questo primo episodio è legato a un film classico di Pixar Com’è”Storia di un giocattolo“.

Michael ha raccontato in un’intervista: “Buzz Lightyear è stato di grande ispirazione per noi nell’episodio 1 perché abbiamo parlato di quel momento in cui Buzz ha capito che era solo un gioco” globalismo.

“Era simile al modo in cui Tom Locke si è reso conto che la voce audiovisiva era quella che aveva sempre avuto il controllo di tutto nella sua vita. Questo è il tipo di dramma personale davvero avvincente che potresti non avere il tempo di vedere in un film. Un film di due ore, ma in una serie. Di sei episodi, sì”.

READ  Il bizzarro parco di New York City è arroccato sopra il fiume Hudson

La serie in sei parti è stata presentata oggi in anteprima sulla piattaforma Disney + Ogni settimana verrà mostrato un nuovo episodio.

Leggi anche: Loki rompe l’integrità del tempo nel trailer della sua serie

A questo proposito, Waldron ha notato i vantaggi dello sviluppo di un personaggio in forma seriale al di fuori del cinema.

“Puoi andare più a fondo con i personaggi perché hai più tempo, puoi fare molto in alcune conversazioni che penso siano quelle in cui avvengono alcuni dei più grandi sviluppi del personaggio e puoi esplorare il personaggio in un modo originale.

Tra i nuovi attori della serie c’è l’attore Owen Wilson chi lavora all’interno dell’AVT.


Il

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *