Davos Matt – POLITICO

Nel 2020, la conferenza di Davos del World Economic Forum ha attirato Oltre 100 miliardari e 53 capi di stato o il governo. aziende – La maggior parte di loro proviene ancora dagli Stati Uniti e dall’Europa Paga circa $ 50.000 a persona per un ambito “White Badge” per l’accesso a questa lista di ospiti.

del WEF Le entrate delle commissioni sugli eventi sono diminuite da circa 45 milioni di dollari nel 2020 a zero nel 2021. Le quote associative e di partnership vanno da $ 65.000 a $ 650.000, “a seconda del livello di partecipazione”, secondo il World Economic Forum.

Le entrate della quota associativa sono diminuite di $ 7,5 milioni nel 2021, con aziende come BT, il gigante europeo delle telecomunicazioni, che hanno tagliato i legami. “Abbiamo preso la decisione di porre fine alla nostra partnership con il World Economic Forum all’inizio di quest’anno”, ha detto a POLITICO Richard Farnsworth, portavoce di BT.

Le attività commerciali locali a Davos, la città più alta d’Europa, fanno molto affidamento sull’afflusso di visitatori facoltosi ogni gennaio. Sebbene a ciascuna azienda siano consentiti solo cinque titolari di badge bianco, l’entourage di dirigenti di livello inferiore, assistenti, autisti e chef può essere superiore a 100 per le aziende più grandi presenti.

Negozi e bar vengono convertiti in elaborate suite e spazi espositivi, mentre il prezzo prevalente per un letto a castello in un appartamento è vicino ai 1.000 dollari a notte. Non chiedere i prezzi degli chalet.

Gli organizzatori sperano di spostare la conferenza di Davos del 2022 all’estate del 2022, ma un piano simile per spostare l’evento in un’isola a prova di Covid è fallito nel 2021.

READ  La Danimarca sta riconsiderando il suo "corridoio del coronavirus" mentre si avvicina la terza ondata dell'epidemia

Klaus Schwab, CEO del World Economic Forum, Annunciato in pompa magna a dicembre 2020 La conferenza invernale di Davos si sposterà a Singapore nel maggio 2021 per sfuggire alla pandemia. Questo era il piano allora Rimandato ad agosto 2021 Alla fine è stato cancellato del tutto dopo un aumento locale dei casi di Covid-19.

Amanda Russo, portavoce del World Economic Forum, ha minimizzato l’impatto del rinvio della conferenza del 2022. “L’incontro annuale è solo un punto di contatto insieme al lavoro quotidiano delle nostre circa 20 piattaforme. I nostri partner si iscrivono come membri per operare durante tutto l’anno”, ha detto Russo a Politico.

Dopo la comparsa della variante Omicron a novembre, il WEF è riuscito a mettere in pausa – fino alla settimana successiva all’evento programmato a gennaio – una nuova regola svizzera che richiedeva una quarantena di 10 giorni per i visitatori stranieri che avrebbero sconvolto la conferenza di Davos.

Centinaia di amministratori delegati si paracadutano ogni anno nella località montana svizzera per la conferenza, molti su jet privati, alcuni per appena 24 ore: un programma che non è conforme alla quarantena.

Crystal emette un suono se solo 100 persone lo sentono?

Anche con le regole di quarantena temporaneamente sospese, gli organizzatori di eventi di Davos sono stati afflitti nelle ultime settimane da una serie di mutevoli restrizioni locali, tra cui severe restrizioni sul numero di partecipanti a eventi speciali e il timore che l’evento possa essere annullato.

I sostenitori di Davos, tra cui il Wall Street Journal e la CNBC, hanno annullato i piani per le loro normali suite e lounge. Nel frattempo, aziende come JPMorgan si sono chiesti se andranno avanti con i ricevimenti serali nelle cavernose gallerie d’arte locali, se quegli spazi devono rimanere quasi vuoti per rispettare le regole di Covid.

READ  25 persone uccise in un incidente in barca in Bangladesh | Bangladesh

Il World Economic Forum ha cercato di rassicurare le parti interessate via e-mail ed e-mail Esclusiva piattaforma social Toplink All’inizio di dicembre l’evento continuerà. Tuttavia, i partecipanti regolari a Davos sono rimasti scettici sul fatto che l’evento potesse continuare come previsto.

“Come gestore di crisi, avevamo comunque una pianificazione dello scenario apocalittico nella nostra raccomandazione ai clienti”, ha affermato un consulente presso una società di lobbying e affari pubblici di Washington. “Devi semplicemente farlo nel 2022, o ‘2020: terza parte’ come lo chiamo io”.

Il World Economic Forum è ancora ottimista finora.

“Il rinvio dell’incontro annuale non impedirà il progresso attraverso continui incontri digitali di leader di imprese, governo e società civile”, ha affermato Schwab.

Mentre alcuni aspetti del lavoro del World Economic Forum continuano ad espandersi, come un programma di misurazione del capitale delle parti interessate che è cresciuto fino a includere più di 100 aziende, la prossima sfida per il World Economic Forum è più pratica: trattare con i titolari di badge che richiedono un rimborso.

I badge di Davos sono “riscattabili al 100% fino all’inizio della riunione”, secondo un documento del World Economic Forum ottenuto da Politico. Ma le note spese degli amministratori delegati potrebbero essere bloccate a gestire le suite di hotel e i casi non aperti di Crystal.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *