Diego Luna Premiere Va tutto bene, serie Netflix

Flavio Medina e Lucia Uribe Protagonista in questa storia di un matrimonio fallito Che non possono separarsi nonostante la loro separazione. Questa produzione è della casa di produzione La Stream del Golfo, anch’essa associata a Gael García Bernal, Affrontiamo l’inevitabile cambiamento nella vita di tutti, e come non siamo sempre preparati ad affrontarlo. Così spiega Diego Luna, scrittore e regista del film.

Questa non è una storia felice, è la storia di qualcosa che volevi raccontarci in questo momento, dalla tua penna e dalla tua direzione, giusto?

Questo è vero, soprattutto se parliamo di tutte quelle volte che hai osato dirigere, Porta sempre con te questo fardello personale, anche per produrre regia; È un processo lungo e impegnativo, dovrebbe essere qualcosa a cui tieni. Perché l’unico modo per fingere di entrare in contatto con le persone esterne è quello di Mostra il momento in cui viviPoni le stesse domande che fai a te stesso e i pensieri che attraversi. Allora esci e spera Trovi un’eco negli altri e negli altri che percorrono la stessa strada. Ma sì, l’onestà era assolutamente necessaria per farlo accadere.

Qual è la differenza tra fare una serie e un film?

La serie si basa maggiormente sul collettivo. Anche se l’abbiamo girato come in un film, con poco tempo, dall’inizio alla fine, La cooperazione è diversa. Tutto è discutibile, c’è un dibattito. E questa serie è stata importante per me perché riflette il peso che diamo alle aspettative nelle relazioni amorose, sulla creazione di una famiglia, e questo ha molti lati e angoli da esplorare. Non ha un angolo definito. Sia la madre che il padre hanno la loro voce.

READ  Morto lo scrittore Henry Ferns, il creatore di Bob Moran

Dillo anche a lei adesso, giusto?

Certo, riflette la realtà in cui ci muoviamo. La storia inizia in un attimo Una pandemia sta per raggiungere il Paese E alla città in cui vivono i personaggi, Città del Messico. e Come accade al tempo della quarta trasformazione. Tanto a cui pensare oggi. Vivi nello stesso momento dello spettatore. Con le stesse discussioni che abbiamo ogni giorno.

La gente vuole sempre sapere cosa pensi delle cose, cosa sta succedendo nella tua vita privata, e l’unica cosa a cui dovremmo avere accesso è ciò che decidi di condividere, come in questo caso, trasformato in arte. Lo vivi così?

Certo, metti in dubbio tutto. Qual è la tua idea di avere una famiglia, la genitorialità, cosa significano le relazioni d’amore e le aspettative che riponiamo su di loro. Si tratta di trovare il potere di trasformare noi stessi. La realtà ci dice che dovrei mettere in discussione la mia virilità e tutte le mie relazioni. I personaggi passano attraverso questi. Puoi chiederti cosa sta attraversando un personaggio o conoscere un altro personaggio in momenti diversi della storia. Quello che ho scoperto è che è sempre meglio cercare di rimuoverlo il più possibile dalla mia realtà, in modo da dare un feedback più accurato.

Se la storia è registrata in tempo reale, l’intensità dei personaggi è la stessa?

completamente. E abbiamo scoperto l’umorismo, e abbiamo trovato la capacità di prenderci in giro nel processo. E lì devo dire che è stata una cosa incredibile da condividere con il cast. Che quando li vedi sono molto carini e molto onesti nella loro lavorazione. E poi tutto, dal punto di vista di una ragazza, non è come parlare di ciò che accade a due persone rispetto a quando ci sono figli o figlie o figlie – come ama dire questa famiglia – coinvolti. Le cose assumono un altro significato. E lavorare con una ragazza è stato incredibile, Isabella è fantastica, anche se non è affatto una serie per bambini. Quindi hai dovuto proteggerla molto lungo la strada. Gli ha dato una dimensione molto buona.

READ  Irragionevolezza trasformata in lamiera: Brabus G 900 Rocket - una forza della natura

Nel frattempo, gli adulti cercano di attenersi a ciò che “dovrebbe essere”, ricordando i tempi della “grande dinastia messicana. L’eterna battaglia per essa è destinata al fallimento?”

Sì, nessuno ci insegna a dire addio. Gli esempi ci bombardano e tutti i discorsi sulla fine delle relazioni sono un fallimento nella vita. In effetti, mi sembra che ci sia qualcosa di molto misterioso in questa analisi. Quando sapremo che le cose iniziano e finiscono, e in fondo, tutto andrà bene.

chiavi

dietro a

Diego Luna è tornato con questa serie alla regia dopo cinque anni, quando ha diretto padre maiale, nel 2016.

trasmissione

Il lavoro di Luna è così vario che è attualmente su varie piattaforme come Amazon (pane e circo(Disney)canaglia) E ora Netflix con tutto andrà bene.

Bgpa

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *