Disgaea 6 – Test / Recensione

nell’ultimo! “Disgaea 6: Defiance of Destiny” sta comparendo in questo paese su Nintendo Switch. Ci abbiamo giocato e vi diremo quanto amiamo questo gioco di ruolo tattico. A proposito: esiste anche una versione per PS4, ma questa è per i giocatori dal Giappone.

“Disgaea 6: Defiance of Destiny” uscirà il 29 giugno 2021, sei anni dopo la Parte V. Personaggi carini, umorismo stravagante e un gameplay strategico esemplare godono di un’enorme base di fan in questa particolare nicchia. Affinché il maggior numero di nuovi giocatori abbia accesso al titolo confuso, complesso e dall’aspetto difficile, gli sviluppatori hanno escogitato molto.

Cos’è “Disgea 6”?

La serie “Disgaea”, come “Final Fantasy Tactics” e diversi titoli “Fire Emblem”, è un gioco di ruolo tattico. Mentre puoi muoverti abbastanza liberamente nelle sezioni del livello tra le battaglie, finisci su una griglia simile a una scacchiera durante le battaglie. Qui tu e i tuoi colleghi vi muovete in un raggio specifico dei nemici e cercate di usare le vostre forze nel modo più efficiente possibile. Dalla magia agli attacchi con le armi, tutto qui può sembrare davvero bello e divertente.

Visivamente, il tutto si basa sulle parti precedenti (e sui sottoelementi), quindi incontri di nuovo alcuni vecchi amici (Prinny!) e incontri nuovi personaggi. I modelli 3D utilizzati per la prima volta sembrano davvero molto attraenti e conferiscono al Model Japan dai colori vivaci un aspetto più raffinato. Tuttavia, questo aggiornamento visivo potrebbe non soddisfare tutti i fan. Sembra anche avere alcune interruzioni visive – ad esempio, quando i movimenti della bocca si fermano improvvisamente, ma il suono persiste.

Sei così debole!

Di solito per questo tipo, il tuo viaggio inizia con un tutorial in cui ti verrà chiesto se sai già tutto – in questo caso passerai molto velocemente. Altrimenti, il tuo fedele compagno Cerberus ti spiegherà le basi più importanti prima che tu capisca veramente cos’è la “Sfida del Destino”.

READ  Wear OS: la lunga strada di Google per il riavvio dello smartwatch: possiamo prevederlo e anche le opportunità
immagine dello schermo

Fondamentalmente, l’intero gioco ruota attorno a Zed, uno zombi arrogante e arrogante con un talento piuttosto mediocre. Se fai lo scemo nel tutorial, verrai spesso gettato in testa fino a quando la tua mente non sembrerà marcire. Ottimo complimento, grazie! Così, Zed e sua sorella sono in fondo alla cosiddetta classifica della malavita. Puoi immaginare che questo vada contro un briciolo dell’ego arrogante e cattivo. Non poteva accettare questa vergogna. Inoltre, la sua (non) vita è minacciata dal Dio della Distruzione, quindi deve agire ora!

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *