Diversità, gioventù e star del passato nelle nomination ai Grammy

Inserito il mer 24 nov 2021 alle 01:29

Diversità, gioventù e alcune star del passato: John Baptiste, Justin Bieber, Billie Eilish, Olivia Rodrigo, ma anche Paul McCartney, AC/DC e ABBA, dominano le nomination ai Grammy Awards, gli American Music Industry Awards assegnati di recente come Gennaio.

Con 11 nomination, Jon Baptiste, il pianista jazz afroamericano 35enne e musicista R&B, noto anche grazie alla televisione, precede Justin Bieber, star canadese di 27 anni che ha conquistato otto nomination.

Anche la 26enne rapper americana Doja Cat e la 27enne cantante R&B (vero nome Gabriella Sarmiento Wilson) ne hanno otto. Billie Eilish, il nuovo volto della cantante americana di 19 anni, ha avuto sette nomination, a pari merito con Olivia Rodrigo, la cantante e attrice americana di 18 anni.

I vincitori saranno annunciati il ​​31 gennaio 2022 a Los Angeles durante la 64a cerimonia dei Grammy Awards su CBS, una delle cinque più grandi reti televisive nazionali degli Stati Uniti, e online.

– ‘Paesaggi diversi’ –

“Queste nomination riflettono la bellezza della scena musicale varia e variegata di oggi”, ha dichiarato in una nota Harvey Mason Jr., presidente dell’Accademia dell’industria musicale americana che assegna questi premi.

In risposta alle frequenti critiche sulla mancanza di diversità nelle nomination, The Professionals ha aggiunto due nominati (da otto a dieci) per le prime quattro categorie più popolari ai Grammy Awards.

Tanto più che John Baptiste, già nominato tre volte ai Grammy Awards negli anni precedenti, non è solo un artista. È anche un attivista.

Direttore musicale dal 2015 per il popolare programma televisivo “The Late Show With Stephen Colbert”, originario della Louisiana e residente a New York, si batte per una maggiore giustizia sociale e razziale, in particolare a sostegno del “Black Lives Matter” (“movimento delle vite “). I neri contano”).

READ  Hyundai Xcient Fuel Truck FCEV Fuel Cell

Concorrerà con i suoi coetanei ai Grammy con il suo album “We Are” e la sua canzone “Freedom”.

John Baptiste, il compositore della colonna sonora per il film d’animazione Pixar “Soul” diretto da Walt Disney, lo troverà contro macchine dal budget molto alto come Justin Bieber e Olivia Rodrigo, specialmente nelle categorie dei Queen sull’album e sulle etichette discografiche. generale.

Ma non ci saranno solo giovani ragazzi ai Grammy Awards.

Il cantante Tony Bennett, 95 anni, accompagnerà la cantante e attrice americana Lady Gaga, 35 anni, a Los Angeles alla fine di gennaio con sei nomination per il loro album “Love For Sale”.

Un nuovo Grammy per Obama? –

Ha anche registrato per il rapper americano Jay-Z, 51 anni, che non ama gli Academy Grammy Awards ma ora ha almeno 83 nomination, superando il leggendario produttore Quincy Jones (80).

E il rapper 44enne Kanye West – che ha appena girato “Ye” – ha accumulato diverse nomination, soprattutto nella categoria Best Album. Affronterà l’affermata cantautrice Taylor Swift, 31 anni, con una sola nomination.

L’americana non ha partecipato ai Grammy per una ri-registrazione nel 2021 per il suo album del 2008 “Fearless”, che ha già vinto quattro premi, tra cui il miglior album.

Il lato ‘Proven Values’ del passato ha scelto gli indistruttibili AC/DC Grammy Awards, Stainless (79) di Sir Paul McCartney e il sensazionale ritorno degli ABBA Swedes.

Finalmente nella categoria degli improbabili “album parlanti” (poesia, audiolibri…), l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama (2009-2017) ha la possibilità di vincere il suo terzo Grammy per il suo libro The Promised Land. Dopo che sua moglie, Michelle Obama, ha vinto un premio nel 2019.

READ  Nina su France 2: chi è Nina Milo, la traduttrice di Leo Bonheur?

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *