È morta Adalia Rose, la giovane YouTuber che ha ispirato il film di Benjamin Button

Mercoledì scorso, morte Rosa d’Atalia, La giovane donna che ha ispirato il film Il caso interessante di Benjamin Button (2008). Popolare youtuber Morto all’età di 15 anni.

Il giovane ha sofferto Progeria, Chiamato anche Sindrome di Hutchinson-Gilford. È un disturbo raro che accelera il processo di invecchiamento nei bambini.

È stata diagnosticata la malattia a Tre mesi di vita E quando è cresciuto, il suo corpo ha mostrato una degenerazione migliorata. I suoi lineamenti e le condizioni della sua pelle riflettevano un’età avanzata come qualsiasi altro vecchio.

Nel corso degli anni, il suo caso è diventato famoso in tutto il mondo e Rose è diventata una personalità unica Un’ispirazione per i social media. La giovane ha iniziato a utilizzare siti Internet ed è diventata una influencer.

Notizie da Adalia Rose

Lasciando un segno sui suoi seguaci, la ‘regina’, come molti la chiamano, a Un messaggio di speranza e ottimismo Per riflessione. Sul suo account Instagram, ha interagito personalmente con i suoi follower, che erano felici e senza problemi.

La famiglia della piccola Atalia Rose ha denunciato la sua morte all’età di 15 anni attraverso lo stesso social network. Vi aderisce anche se è giovane Previsioni mediche sull’aspettativa di vita Per chi ha questa sindrome.

“Adalia è entrata nel mondo in silenzio e se ne è andata in silenzio, ma la sua vita era tutt’altro che lontana” è parte del testo che hanno scritto dalla cerchia centrale della giovane donna.

“Ha segnato milioni di persone e ha lasciato un segno enorme su tutti coloro che la conoscevano. Non lotta più e ora balla con tutta la musica che le piace“, hanno aggiunto.

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *