È morto Steve Bronski, cofondatore di Bronski Beat e coautore di “Smalltown Boy”

Il gruppo che ha fondato nei primi anni ’80 con Jimmy Somerville e Larry Steinbachek, è stato un segno della sua epoca. Steve Bronsky è appena morto all’età di 61 anni.

Steve Bronski, co-fondatore della band britannica Bronski Beat, che ha assistito agli anni ’80 con eventi come Un ragazzo di un piccolo villaggio dove Come mai? , all’età di 61 anni, l’ex cantautore Jimmy Somerville ha annunciato giovedì.

“Triste sentire della morte di Steve Bronsky”, ha scritto il cantante britannico su Twitter, lodando un “uomo dotato con un senso della melodia”.

Il tastierista ha fondato il gruppo nel 1983 con Jimmy Somerville e Larry Steinbachek (è morto a fine 2016 di cancro). il loro primo album, età del consensoÈ uscito alla fine del 1984.

Eravamo solo tre ragazzi gay che formavano una band.

Jamie Somerville ha aggiunto: “Lavorare con lui sulle canzoni e sulla canzone che ha cambiato le nostre vite e ha toccato così tanti altri è stato un momento divertente ed emozionante. Grazie Steve per i brani”.

Il primo titolo del gruppo è l’autobiografia stessa Un ragazzo di un piccolo villaggio, segue la storia di un giovane adolescente gay rifiutato in fuga dalla sua città natale. Il titolo è salito al numero tre delle classifiche britanniche ed è ancora considerato uno dei maggiori negli anni ’80 e nella comunità gay.

“Allora eravamo solo tre ragazzi gay che formavano una band”, ha detto Steve Bronsky al quotidiano britannico Guardian nel 2018. “Non ci sentivamo parte di un particolare movimento”, ovviamente, anni dopo è diventato chiaro che lì c’erano molti più artisti gay là fuori di quanto il pubblico potesse immaginare.

READ  I BTS rimarranno seduti mentre potranno ballare a causa del dolore ai muscoli del polpaccio

Nel 1985 il “Bronski Beat” si esaurisce e Somerville preferisce voltare pagina creando i “Communards”. Verrà sostituito da John Foster e poi da Jonathan Heller.

Nel 2017, Steve Bronsky ha rivisitato età del consenso, senza la voce di Jimmy Somerville, per pubblicare un album intitolato dente del giudizio.

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *