Gli azionisti volano per le auto a energia solare: la startup di Monaco Sono si salva dalla bancarotta

La startup di Monaco rischia due volte il fallimento. Tuttavia, il produttore di automobili a energia solare Sono Motors ha fatto un salto di successo alla borsa statunitense Nasdaq. Le auto del sole sono sconosciute che, secondo l’esperto Dudenhöffer, non riusciranno mai a uscire dalla loro nicchia.

Per Sono Motors a energia solare, portarlo al pubblico era tutto. La startup di Monaco ha recentemente avvertito che senza i proventi della vendita delle azioni, c’era il rischio di rimanere senza soldi a dicembre. Con il suo brillante inizio al NASDAQ statunitense, la bancarotta non è più sul tavolo al momento, perché si prevede che la società raccolga circa $ 135 milioni mettendoli sul pavimento. Le azioni hanno chiuso mercoledì, con un aumento del prezzo del 155 percento, a $ 38,20.

“Siamo orgogliosi del nostro debutto di successo al Nasdaq Stock Exchange di New York. Questa è una pietra miliare per Sono Motors e ci pone un importante passo avanti verso la produzione in serie della Scion”, afferma il fondatore dell’azienda Laurin Hahn ntv.de. Come società quotata, ora hai l’opportunità di raccogliere il capitale richiesto attraverso altri round di finanziamento nel mercato azionario.

I proventi della sottoscrizione dovrebbero confluire nel completamento della prossima generazione di prototipi. “Questi prototipi sono costituiti da componenti seriali che utilizziamo per i test, la certificazione e ulteriori test della nostra tecnologia solare”, afferma Han.

Sono Motors ha collocato 10 milioni di azioni ordinarie a $ 15 per azione. Ciò corrisponde al 15 percento delle azioni della società. Le azioni di Sono Motors sono state scambiate a circa $ 27 dopo il lancio. La capitalizzazione di mercato della startup sarà teoricamente di circa 2 miliardi di dollari. Hahn e il co-fondatore e CEO Jonah Christiansen continuano a mantenere la maggioranza dei diritti di voto.

READ  Christian Zuarez. difesa di Laura Pozzo; Questo lo farà se andrà in prigione

Già 16.000 prenotazioni

Il primo modello Sono denominato “Sion” sarà consegnato nel 2023 e può essere ricaricato non solo nella presa, ma anche tramite celle solari integrate nella scocca. “Ciò che mi convince davvero dell’auto qui è il sistema solare con elettricità, l’auto si ricarica semplicemente quando è parcheggiata – quando è parcheggiata. Penso che sia molto interessante, mi rende più indipendente”, afferma un acquirente interessato, ntv. E non è solo: secondo la società, sono già 16.000 le prenotazioni ben pagate.

Il veicolo solare della startup ha un’autonomia totale di 305 chilometri e una velocità massima di 140 chilometri all’ora. La Sion può percorrere 35 chilometri utilizzando pura energia solare. Quanto basta per stendersi in città. Per il fondatore Han, prezzo, autonomia e infrastrutture sono i principali ostacoli alla mobilità elettrica. Vuole rimuovere due dei tre ostacoli utilizzando l’energia solare. Questa è la portata e l’infrastruttura della spedizione. Costo: 28.500 euro.

All’inizio del 2019, i fondatori erano sul punto di dover seppellire il loro progetto. A quel tempo, perché l’investitore è saltato in breve tempo. Secondo il fondatore, voleva sciogliere la sua azienda. “Avevamo una scelta tra: accettiamo questa offerta o ci atteniamo ai nostri valori e perché abbiamo iniziato tutto in primo luogo”, ha detto Han a NTV all’epoca. Questa è stata una decisione molto difficile, ma guardando indietro, è stata quella giusta. “Poi abbiamo deciso i nostri valori e il nostro approccio. Ma significa anche: abbiamo una crisi di liquidità”.

In caso di emergenza, Sono Motors si è rivolta alla comunità e ha chiesto di iniettare più fondi. Il risultato: più di 50 milioni di euro in 50 giorni. La conferma molto chiara di Han. “Molte persone che credono in noi e sono anche disposte a investire denaro, anche se francamente il prodotto non è ancora stato sul mercato. L’abbiamo cementato e ci ha mostrato: le persone vogliono seon, vogliono cambiare, vogliono qualcosa da cambiare ,” ha detto Han.

READ  Azul vuole acquisire LATAM . in bancarotta

Costi e benefici sono nel giusto rapporto?

Nonostante il supporto, le auto solari sono ancora un’esotica. Questo cambierà presto? Un corpo in plastica completamente equipaggiato con 248 celle solari rimarrà un prodotto di nicchia, secondo l’esperto automobilistico Ferdinand Dudenhofer del Center for Automotive Research presso il CAR Center. “È improbabile che Sono Motors diventi un attore importante nel mercato automobilistico con la sua auto solare, come ad esempio Tesla”, ha detto a ntv.de. A suo avviso, la tecnologia può essere la più complementare ai requisiti elettrici del veicolo elettrico. Quanto è utile quando i veicoli devono confermare la loro presenza sul mercato.

La cella solare non è una tecnologia avanzata. “Qualche anno fa Webasto ha introdotto sul mercato tettucci apribili con celle solari, e quindi non ha avuto un successo clamoroso sul mercato”, afferma Dudenhöffer. Un veicolo puramente solare potrebbe avere senso nel deserto, ma non alle nostre latitudini. Secondo l’esperto di auto, in futuro non sarà mai possibile guidare utilizzando solo l’energia solare. Quindi solleva la questione se i costi ei benefici per il cliente siano nella giusta relazione.

Tuttavia, noi di Sono Motors siamo ottimisti per il futuro. “La nostra tecnologia solare è stata sviluppata in modo tale da poter essere integrata e autorizzata in un gran numero di veicoli”, afferma Han. Anche questi oggetti, come autobus, rimorchi, camion, camper, treni e barche, sono sopravvissuti a Sion. Accumulando elettricità aggiuntiva dalle celle solari, la tecnologia solare Sono riduce anche il numero di spese per il veicolo e quindi riduce significativamente i costi operativi per i clienti.

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *