Gli Stati Uniti pensano di ordinare alle compagnie aeree commerciali di aiutare a evacuare gli afgani

WASHINGTON – L’amministrazione Biden prevede di aumentare il suo ponte aereo da Kabul attraverso i preparativi per costringere le principali compagnie aeree statunitensi ad aiutare a trasportare decine di migliaia di persone. Evacuato dall’Afghanistan, con un aumento del numero di basi militari statunitensi che possono ospitare afgani.

La Casa Bianca dovrebbe prendere in considerazione l’attivazione della flotta aerea di riserva civile, o CRAF, creata nel 1952 sulla scia del ponte aereo di Berlino del secondo dopoguerra, per fornire quasi 20 aerei commerciali di ben cinque compagnie aeree per aumentare gli sforzi militari statunitensi. Ricollocare gli sfollati afgani dalle basi nell’area, secondo funzionari statunitensi.

I funzionari hanno affermato che i funzionari stanno studiando alternative per aumentare gli sforzi di evacuazione, che includono l’espansione del numero di basi nell’area per ridurre il sovraffollamento, una mossa che potrebbe aumentare l’uso delle compagnie aeree civili o evitarne la necessità. Altre basi militari negli Stati Uniti sono state inoltre designate per fornire alloggi agli sfollati afgani.

Gli aerei civili non voleranno dentro o fuori Kabul, che cadde sotto il dominio dei talebani 15 agosto, hanno detto i funzionari. Invece, i piloti e gli equipaggi delle compagnie aeree commerciali aiuteranno a trasportare migliaia di afgani e altri bloccati nelle basi statunitensi in Qatar, Bahrain e Germania.

Il coinvolgimento di aerei commerciali allenterebbe la pressione su quelle basi, che si stanno rapidamente riempiendo di sfollati afgani mentre gli Stati Uniti espandono i loro sforzi per farli uscire dall’aeroporto di Kabul. Migliaia di afghani rischiano ritorsioni da parte dei talebani per la loro associazione con le forze statunitensi Ho allagato l’aeroporto la settimana scorsa.

READ  La figlia di Duterte afferma di avere offerte "candidate" per le elezioni nelle Filippine 2022

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *