Google annuncia Android 12 e molta intelligenza artificiale nell’i / o 2021

Google osa qualcosa. Mentre molte altre aziende stanno attualmente preproducendo i loro eventi virtuali e semplicemente eseguendoli online in un determinato momento, Google ha trasmesso in diretta l’evento di avvio della conferenza degli sviluppatori i / o di Google, inclusi lapsus e pause prolungate. Per quasi due ore i direttori della società internet, e soprattutto il CEO Sundar Pichai, si sono alternati presentando innovazioni e progetti di ricerca.

La notizia di maggiore impatto sarà probabilmente il primo sguardo al sistema operativo per smartphone Android 12. Dopo tutto, secondo l’azienda, il software è ora utilizzato attivamente su tre miliardi di dispositivi.

La più grande innovazione nell’aggiornamento annunciato in autunno è il design “Material You” di Google, che ha sostanzialmente rinnovato l’aspetto visivo e alcune funzionalità dell’interfaccia utente. Inizia con il fatto che puoi selezionare parti del design da solo come utente. Ad esempio, i colori e gli strumenti che il sistema dovrebbe utilizzare. Il programma può, ad esempio, riconoscere i colori dominanti dalla propria immagine e definirli come colori di sistema. Il design personalizzato è associato all’account Google e dovrebbe essere trasferito automaticamente agli altri dispositivi dell’utente in questione. Esiste una funzionalità simile in Windows 10, ad esempio.

La nuova animazione dovrebbe rendere il sistema più vivace. Anche facendo spazio ad altri che sono stati rimossi. Google cita come esempio: se hai letto tutte le notifiche sulla schermata di blocco, l’ora verrà visualizzata più grande. Le innovazioni includono anche il fatto che la barra di accesso rapido ridisegnata, che può essere strisciata verso il basso dalla parte superiore dello schermo, ora contiene anche campi per il controllo di casa intelligente e Google Pay.

READ  Il nuovo telefono OPPO A74 da 128 GB, l'ultima generazione "A", è ora disponibile in Algeria

Funzionalmente, la nuova dashboard per la privacy è eccezionale, poiché puoi vedere quali app hanno utilizzato quali dati e quando. Se noti differenze, ad esempio dovute a un’app che accede alla fotocamera, ma le immagini non fanno parte della sua funzionalità, dovresti essere in grado di disabilitare immediatamente l’accesso all’origine dati corrispondente. Una caratteristica familiare di iPhone e iPad: se un’app si collega alla fotocamera o al microfono, indipendentemente dalla causa, ciò è indicato da un punto di luce verde in alto a destra dello schermo.

Un’altra opzione, da cui Google apparentemente si è ispirato in iOS 14, è quella di consentire solo alle app che utilizzano i dati sulla posizione di accedere alla posizione approssimativa, non alla posizione esatta.

un Android 12 beta Ora disponibile per dispositivi da Google, OnePlus, Xiaomi e altre società A disposizione. Tuttavia, prima di installarlo, è necessario eseguire il backup di tutti i dati personali e tenere presente che tali programmi preinstallati contengono sempre bug che possono causare arresti anomali e perdita di dati.

Robot chi?

Per molto tempo è stato bravo con il sistema operativo per smartwatch di Google Wear. Il gruppo sta ora cercando di dare nuova vita al programma con l’aiuto di Samsung. A tal fine, Wear sarà integrato con il sistema operativo Tizen che Samsung ha sviluppato per i propri smartwatch. Le aziende si aspettano una gamma più ampia di applicazioni, una maggiore durata della batteria e un funzionamento più rapido delle applicazioni. Inoltre, alcune delle funzioni dell’attrezzatura fitness Fitbit – che è stata recentemente acquisita da Google – saranno integrate nel sistema futuro.

READ  Disgaea 6 - Test / Recensione

Chatta con un aquilone

Per illustrare fino a che punto Google consente all’IA di condurre conversazioni dall’aspetto naturale, ha condotto Sundar Pichai.Modello linguistico per applicazioni di dialogo“LaMDA in breve. Gli esempi avevano lo scopo di fornire una panoramica dei modi in cui gli assistenti artificiali potrebbero interagire con le persone in futuro, anche quando si tratta di argomenti in cui non sono specializzati.

Così Pichai ha mostrato una conversazione in cui la lambda di Plutone come persona. Una seconda conversazione in cui il regime si è visto come un aquilone ha fornito volontariamente informazioni sulla sua visione del mondo.

Qui, tuttavia, Google ha perso il coraggio di fare uno spettacolo dal vivo e le conversazioni sono state riprodotte come registrazioni. Poi Pichai, il capo di Google, ha ammesso che LaMDA non era ancora finita, si verificavano ancora degli errori e che a volte il programma semplicemente non rispondeva. Questo è il caso delle versioni di prova.

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *