Google rimuoverà i contenuti “inappropriati” negli account Drive: come sarà il processo di revisione e perché c’è una controversia

google browser Ha più controlli a portata di mano Comandola tua piattaforma archiviazione cloud. Come previsto dalla società statunitense a dicembre, le nuove regole di utilizzo influenzeranno i contenuti ospitati su quel servizio, il che potrebbe essere Rimosso se ritenuto “inappropriato”. In pratica, hanno la capacità di scansionare i file alla ricerca di elementi che violano le normative e, di conseguenza, prenderanno decisioni, ad esempio, per eliminare o limitare questi file.

Quali sono le modifiche in Google Drive?

“può essere Esaminiamo i contenuti per determinare se sono illegali o violano le nostre politiche (…) Ed è possibile che li ritiriamo o ci rifiutiamo di pubblicarli se abbiamo motivi sufficienti per ritenere che violino le nostre politiche o la legge”, hanno spiegato il mese scorso da Google, per unirsi alle azioni di altre società in settore, compresa Apple.

Leggi anche: Apple esaminerà la galleria degli utenti sugli abusi sui minori

In questa occasione, i Mountain Viewers hanno indicato che aspetteranno due settimane fino a quando Mettersi al lavoro Quel momento è finalmente arrivato. dopo la revisione jinbetaCiò significa che esistono già utenti i cui file di Drive sono controllati dal proprietario del servizio.

Per questa attività, Google implementerà sistemi automatizzati. Nel caso in cui dovessero trovare un materiale non conforme alle normative, il lavoro andrà nelle mani di auditor umani che saranno responsabili della decisione finale. Ci sono tre opzioni, in questo caso:

  • Limita la condivisione con terze parti (i file in questione non possono essere visti da altri utenti).
  • Elimina tali file.
  • Blocco degli utenti di tutti i servizi Google.

The Drive: quali sono i criteri per contrassegnare i contenuti come “inappropriati”?

Google ha spiegato che le nuove misure mirano a rimuovere le seguenti categorie di contenuti in Drive:

  • Documenti sessuali espliciti.
  • incitamento all’odio
  • Contenuti che “mettono in pericolo i bambini”.
  • Malware e altri software dannosi.

Polemiche sulle modifiche a Google Drive

Oltre a tali informazioni divulgate dal titolare del servizio di cloud storage, Monitoraggio e possibili sanzioni suscitano polemiche a causa delle “zone grigie”. Ad esempio, cosa succede se un utente archivia le proprie foto di nudo su Drive? E i nudi, ad esempio, nelle foto artistiche e/o nei documentari?

Leggi anche: Passo dopo passo: come convertire un file PDF in un file Word

Come con altre piattaforme che impediscono la nudità, molti utenti di Google Drive hanno già espresso file Preoccupazione per sanzioni arbitrarie o infondate. In ogni caso (questo avviene anche in altri servizi) sarà possibile impugnare decisioni ritenute inique o inopportune, anche se il corretto giudizio di Google dipenderà dal fatto che si tratti (o meno) di un procedimento macchinoso e ripetitivo.

READ  Il rapporto afferma che gli ingegneri Apple mancano di ottimismo sulla strategia di Apple TV

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *