Grande trasferimento prima della fine: il PSG potrebbe trasferire Mbappé al Real Madrid

Enorme trasformazione prima della laurea
Il Paris Saint-Germain potrebbe consentire a Mbappé di trasferirsi al Real Madrid

Kylian Mbappe potrebbe essere la prossima stella a cambiare club quest’estate: il campione del mondo francese sembra destinato a passare al Real Madrid. Arriveranno molti soldi, anche se un terribile spettacolo degli spagnoli in Francia suscita indignazione.

Una stella arriva, un’altra se ne va: pochi giorni dopo l’arrivo di Lionel Messi a Parigi, uno dei più emozionanti raduni di stelle del calcio al mondo si disintegrerà di nuovo! Secondo le informazioni del quotidiano spagnolo “Marca”, l’attaccante francese Kylian Mbappe sta per trasferirsi al Real Madrid.

Il campione del record spagnolo ha recentemente aumentato la sua offerta per il campione del mondo francese Mbappe da dieci a 170 milioni di euro, secondo quanto riportato dall’emittente britannica “Sky”. Leonardo, il direttore sportivo del Paris Saint-Germain, ha confermato mercoledì un’offerta di 160 milioni di riyal dal Real, ma ha sottolineato che questa cifra è ancora “lontana” da quella che Mbappe merita oggi.

Ma a Parigi intanto, a quanto pare, c’è stato un ripensamento, dovuto anche al miglioramento dell’offerta: secondo le informazioni del quotidiano spagnolo “Marca”, il club francese accetterà l’offerta – e l’enorme trasferimento avverrà subito. Le parti coinvolte non hanno commentato in serata, ma secondo le informazioni de “L’Equipe”, il Real Madrid dovrà trasferire 170 milioni di euro al Parigi. I premi possono aumentare l’importo di altri dieci milioni di euro.

“Non ci piace come funziona il Real”

La dichiarazione è già documentata: se il prezzo è giusto, il PSG non lascerà più l’attaccante. “Abbiamo fatto di tutto per far rimanere Mbappe con noi e non cambieremo il nostro piano in una settimana. Kylian è una parte essenziale del progetto, ma non è al di sopra”, ha detto il direttore sportivo Leonardo a RMC Sport. “Se un giocatore vuole andarsene, non lo fermeremo, ma le cose verranno fatte alle nostre condizioni, proprio come qualsiasi altro giocatore”. Il brasiliano era stato molto critico nei confronti dell’offerta da 160 milioni di euro del Real Madrid: “L’offerta è inferiore a quanto lo abbiamo pagato, e dimostra che non ci piace il modo in cui funziona il Real Madrid”.

Ora l’esecuzione ufficiale dovrebbe avvenire venerdì e Mbappé sarà presente a Madrid. Il campione del mondo 2018 si era già accordato con il club e Leonardo aveva confermato martedì che l’attaccante voleva lasciare Parigi.

Mbappe potrebbe cambiare gratuitamente la prossima estate. Il fatto che il Real Madrid lo voglia portare un anno fa ha ancora senso non solo dal punto di vista sportivo, ma anche economico. Perché secondo i media spagnoli, il francese vorrà raccogliere 100 milioni di euro in contanti l’anno prossimo per non costare un centesimo alla madrelina.

L’attaccante si è trasferito dal Monaco al Parigi in prestito nell’estate del 2017. Un anno dopo, la capitale ha diretto un’opzione di acquisto di 145 milioni di euro. Tuttavia, a causa del pagamento del bonus pattuito, la commissione di trasferimento può aumentare fino a 180 milioni. Ciò sarà dovuto se Mbappé viene rinnovato al PSG o venduto prima del 2022. Finora ha segnato 133 gol in 174 partite ufficiali per il PSG.

READ  Gran Premio di Russia 2021. Perché Lando Norris non ha vinto la gara di Sochi - Formula 1

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *