Hella: Faurecia e Plastic Omnium sono interessati ad acquistare il fornitore automobilistico per la famiglia Hück

Già alla fine di aprile, Manager Magazin ha riferito in esclusiva che la famiglia reale dello specialista dell’illuminazione Hella voleva rinunciare alla sua quota più grande. Il prezzo delle azioni di MDax è salito alle stelle da allora: i fornitori francesi di ricambi auto Faurecia e Plastic Omnium sono tra coloro che sono interessati all’ultima tornata di offerte per le azioni Hella, secondo quanto riportato lunedì da Bloomberg News, citando persone che hanno familiarità con la questione.

La famiglia industriale Hueck voleva ricevere le offerte finali per il suo pacchetto di quote del 60% entro mercoledì (11 agosto), è stato anche detto. La valutazione di Hella potrebbe aggirarsi intorno agli 8 miliardi di euro. Sul mercato azionario, il gruppo ha finora scambiato a 6,7 ​​miliardi di euro – con il rapporto, tuttavia, il titolo è aumentato di oltre il 10% a un record di 66,60 euro.

La rivista Manager ha riferito a maggio che l’ex presidente Jürgen Bernd, che ha guidato il fornitore di auto per lungo tempo ed è stato un membro della famiglia nel comitato degli azionisti per diversi anni, sta spingendo il passo. Nel frattempo, il produttore di freni per camion e treni Knorr-Bremse era ufficialmente interessato al pacchetto di azioni, ma ha annullato il progetto dopo le critiche degli investitori, tra le altre cose.

READ  Al batterista Charlie Watts viene negato un grande ritorno dei Rolling Stones questo autunno

You May Also Like

About the Author: Jemma Romani

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *