I dispositivi Apple rileveranno gli incidenti dell’iPhone mentre Apple Watch è in funzione

Secondo il Wall Street Journal, l’anno prossimo Apple prevede di introdurre il “rilevamento degli incidenti” sui suoi iPhone e Apple Watch. Da notare che in questo caso Apple insegue la concorrenza e non fa tendenza, perché questo tipo di funzionalità è già stato implementato nel 2019 per i telefoni Pixel prodotti da Google.

Nuova funzionalità sui dispositivi Apple

Il rilevamento degli incidenti stradali è reso possibile dai sensori integrati nei dispositivi Apple. Parliamo principalmente dell’accelerometro e del giroscopio, e il loro compito è controllare il livello di accelerazione e sovraccarico, cioè i fattori che cambiano durante questo tipo di evento. È interessante notare che alcuni anni fa l’azienda ha introdotto una funzione di rilevamento delle cadute nei suoi smartwatch. Quando il dispositivo rileva una collisione sospetta (come la caduta improvvisa di un utente), può chiamare automaticamente aiuto informando i servizi appropriati. Inoltre, quest’anno l’azienda ha aggiunto una funzione di valutazione della stabilità dell’andatura dell’utente che può aiutare a rilevare i rischi di ictus.

Il Wall Street Journal ha riferito che la tecnologia di rilevamento degli incidenti stradali si basa su dati anonimi raccolti in un anno dagli utenti di iPhone e Apple Watch. Secondo i giornalisti americani, la società ha ottenuto informazioni su quasi 10 milioni di incidenti e contusioni, di cui più di 50.000 casi idonei per una chiamata di emergenza automatica. È interessante notare che il dispositivo può anche informare la famiglia e i propri cari dell’evento.

WSJ (The Wall Street Journal) riferisce che Apple introdurrà probabilmente una nuova funzionalità nel 2022, anche se la società deve ancora fornire un commento ufficiale al riguardo. Secondo le ipotesi iniziali, migrerà su dispositivi in ​​esecuzione su iOS 16 e watchOS 9. Tuttavia, vale la pena notare che la data di rilascio potrebbe cambiare. Inoltre, non sappiamo quanto sia efficace il metodo di Apple per rilevare gli incidenti stradali. Se il livello non è abbastanza alto, questa funzione potrebbe non vedere mai la luce del giorno.

READ  Spin Coin Master 2021 gratis, come ottenerne uno gratis? - Rompi Flip

I dispositivi Apple possono aiutare a rilevare la depressione tra gli utenti

L’azienda tecnologica americana cerca di prendersi cura della salute e della sicurezza dei suoi utenti. Ricorda, il Wall Street Journal ha anche riferito della collaborazione di Apple con l’Università della California, la Duke University e la Biotecnologia. Apple vuole sapere se i suoi dispositivi possono aiutare a rilevare la depressione in anticipo, secondo un rapporto consultato dai giornalisti statunitensi.

L’idea è quella di verificare se i dati raccolti dai dispositivi, come i modelli di sonno e il comportamento di scrittura, rappresentano determinate condizioni di salute mentale o declino cognitivo. Se i dati raccolti da dispositivi Apple come l’iPhone risultano essere correlati alla salute, Apple potrebbe sviluppare un’app o una funzionalità in grado di avvisare le persone che sono a rischio di ammalarsi in modo che possano chiedere aiuto in anticipo.

Scienziati: i cittadini dovrebbero gestire i propri dati

Jan Zygmontowski della Kosminsky University, Laura Zupoli dell’Università di Varsavia e Paul Nimitz, consigliere per la giustizia della Commissione europea, uno dei fondatori delle direttive GDPR dell’UE, sostengono che i dati sono un bene pubblico e che la necessità di nuove istituzioni per gestirli è – esso. Dopo aver analizzato i modelli attuali, le tendenze e le capacità di gestione dei dati, gli scienziati hanno concluso che le cosiddette partnership sui dati pubblici (PDP) Questi sistemi mirano a raccogliere diversi tipi di informazioni sui cittadini, come dati sanitari, posizione o persino preferenze alimentari.

You May Also Like

About the Author: Dario Calabresi

"Creatore. Piantagrane. Lettore. Nerd televisivo. Sostenitore orgoglioso della birra. Impossibile scrivere con i guantoni da boxe. Introverso. Praticante zombi certificato. Pensatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *