I funzionari sudafricani non vedono ancora “nessuna bandiera rossa” su Omicron Variant

Lunedì i funzionari sanitari sudafricani hanno esortato il pubblico a non farsi prendere dal panico per l’emergere della nuova variante Omicron del coronavirus, che sembra guidare una nuova ondata di casi nel paese.

Hanno detto che era ancora troppo presto per fare valutazioni solide sul fatto che Omicron avesse un tasso di trasmissione più elevato o avrebbe causato più ospedalizzazioni o malattie gravi.

“Semplicemente non disponiamo di dati solidi e affidabili sulla presentazione clinica”, ha affermato Salem Abdel Karim, epidemiologo e eminente ricercatore sull’HIV/AIDS che fa parte della risposta della salute pubblica del paese alla pandemia di coronavirus. “Ma non abbiamo ancora alzato bandiere rosse”.

Gli scienziati stanno correndo per capire l’effetto della combinazione di mutazioni osservate nella variante Omicron. Tuttavia, il confronto delle sue mutazioni con quelle di “altre varianti di preoccupazione” identificate dall’Organizzazione mondiale della sanità suggerisce che ci si può aspettare che Omicron abbia una maggiore trasmissibilità e un certo livello di fuga immunitaria, ha detto Karim.

La preoccupazione in Sudafrica è stata in parte guidata da un improvviso aumento del tasso di positività ai test del paese, che è salito a quasi il 10 percento dall’1 percento, secondo i dati del National Institute of Infectious Diseases del Sudafrica.

L’aumento deriva in gran parte dai casi nella contea di Gauteng, un centro economico densamente popolato e sede di Johannesburg, ha affermato Michelle Grome, capo della sorveglianza e risposta della salute pubblica presso l’istituto. Ma in base ai dati, il numero di nuovi casi registrati in Sudafrica è ancora inferiore alla popolazione di molti paesi europei.

La capitale amministrativa del Paese, Pretoria, dove sono ricoverate 219 persone con Covid, è al centro della nuova ondata, secondo i dati dell’istituto. Ma gli scienziati non sanno ancora quanti ricoveri siano stati un risultato diretto di Omicron.

READ  La polizia della contea di Guilford arresta un uomo in relazione all'omicidio di una donna scomparsa

Mentre i nuovi ricoveri ospedalieri rimangono relativamente bassi, nelle ultime due settimane c’è stato un “forte aumento”, ha affermato Wasilah al-Jasat, specialista di sanità pubblica presso l’Istituto nazionale di malattie infettive.

La signora Gassat ha detto che il tasso di mortalità non è aumentato. Mentre i nuovi casi erano più alti tra le persone di età inferiore ai 35 anni, l’ospedalizzazione era più comune tra le persone di età superiore ai 65 anni e i bambini molto piccoli.

Karim ha affermato che gli attuali trattamenti contro il coronavirus sembrano essere efficaci contro Omicron, sebbene non ci siano ancora dati sufficienti sull’efficacia degli anticorpi monoclonali, che sono usati raramente per trattare il COVID-19 in Sud Africa.

Gli scienziati hanno affermato che era ancora troppo presto per dire se l’efficacia delle nuove misure di salvaguardia avesse rafforzato le precauzioni come i divieti di viaggio.

In un briefing separato di domenica, il ministro della salute del Botswana, Edwin Dekolotti, ha affermato che la maggior parte dei 19 casi di Omicron rilevati nel suo paese sono stati “importati” e che i primi quattro erano diplomatici che avevano già lasciato il paese.

Ha criticato i primi riferimenti a Omicron come una “variante del Botswana”, dicendo che “la scoperta viene trattata come originaria”.

Dikolotti ha affermato che i casi del nuovo coronavirus stanno diminuendo in Botswana e che “l’emergere di questa variante” ha minacciato “di annullare tutti i guadagni che abbiamo fatto nel corso dei mesi”.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *