I ricordi si sono svegliati con i cestini

Si stavano lentamente avvicinando alle 20:00 quando la stragrande maggioranza di circa 3.000 spettatori all’Hohenlohe Arena vicino a Crailsheim ha iniziato a cantare le canzoni molto popolari, ma anche modificate in modo creativo, anche mentre cantava: “Oh, che bello, com’è bello questo rifugio. non vedevo niente del genere da molto tempo, era così bello dall’altra parte della sala, mentre c’erano ancora 2 minuti buoni per giocare. Anche i più inesperti di sport possono intuire in un momento tale che la competizione è decisa e l’aria è fuori. 105:76 erano i padroni di casa Sono in testa in questo momento, con 29 punti, che è il più alto che non abbiano mai avuto in questa resa dei conti e non poi. Alla fine, Hacker Merlins Crailsheim ha scosso la squadra di basket della Bundesliga S. Oliver Würzburg all’inizio della nuova stagione con un punteggio di 111:84 (47:50), ma le lamentele del prolungamento di Crailsheim erano vere solo in parte.

Esatto, in realtà non hai visto nessuno spettatore pagare il prezzo nella sala da basket per molto, molto tempo, non per un anno e mezzo. Ma almeno i giocatori, l’allenatore Dennis Fucherer, il suo assistente Stephen Key, i supervisori della squadra di basket e sicuramente la maggior parte degli oltre venti fan che sono venuti a vedere spesso qualcosa di simile la scorsa stagione, i fan si sono fermati in TV: come la squadra può tenere il passo a volte, e in mezzo a una pallacanestro ben preparata – ma alla fine crolla in pochi minuti e così irrimediabilmente in ritardo che l’unico bersaglio rimasto può fare il maggior danno possibile. Non ha funzionato fino a sabato.

READ  scorie. Confermato il campionato aggiuntivo di Gran Premio Ci saranno concorsi giorno dopo giorno

I primi 25 minuti e 50 secondi sono stati “bene”, Wucherer ha minimizzato un po’. “Il modo in cui ci siamo presentati ci è sembrato molto maturo. Abbiamo sempre trovato buone soluzioni, e ci stiamo bene con l’atmosfera”. Anzi, soprattutto il primo tempo, dopo il quale Al-Sallal era in vantaggio per 50:47, ma anche l’inizio del terzo quarto è stato decisamente più dignitoso e divertente rispetto alla stragrande maggioranza di tutte le partite del turno precedente.

Ma quattro minuti e dieci secondi prima della fine della terza sezione, è successo qualcosa da cui “non possiamo più riprenderci”, ha detto Foucherer. Gli eventi non erano proprio così sorprendenti, e forse la squadra esatta che non era stata appena assemblata e che ovviamente doveva ancora trovarsi avrebbe affrontato la prossima sfida in modo diverso, chi lo sa. Tuttavia, si possono usare queste scene come scene cruciali in questo gioco, anche se quello che è successo dopo rimane un mistero:

I secondi che fanno il gioco

Sono le 59:59. Il nuovo arrivato del basket Nicolas Carvacho ha ricevuto un fallo antisportivo dopo uno studio video dell’arbitro quando ha cercato di bloccare l’ex squadra del Wrzburg Maurice Stocky da un tiro da tre punti. Conseguenze: Stuckey trasforma i tre tiri liberi, Crailsheim è ancora in possesso di palla e il 31enne, che veste la maglia del basket da cinque anni e vive ancora a Cathedral City, sfrutta il successivo attacco per realizzare un tris di successo. . 65:59 per i padroni di casa.

Non c’è ancora motivo di farsi prendere dal panico, soprattutto perché Wrzburg ha già ridotto di sette punti il ​​vantaggio (34:31) grazie a un vantaggio di 10-0. Ma dopo la partita di Stuckey da sei punti, i Wrzburgers non hanno sconcertato nulla. Nel tempo rimanente fino alla fine del quarto in cui i Merlin hanno finalmente vinto per 36:14 (!), hanno perso il vantaggio di ben 19 punti (83:64). Si è deciso di incontrarsi. Fucherer parlava di “crollo collettivo” e ovviamente aveva perfettamente ragione quando diceva: “Non si vince una partita di Bundesliga con un quarto così”. Nemmeno poco dopo la partita ha trovato una vera spiegazione per questo guasto.

READ  Stolarz, Getzlaf aiutano le anatre a spazzare via gli squali con una vittoria per 4-1

Ti sei perso la partita? Qui puoi leggere l’indicatore live

Gli usurai hanno litigato soprattutto con un totale di 22 sconfitte per palla ai suoi uomini e con il fatto che i suoi non hanno mosso adeguatamente la macchina da gioco, soprattutto dal 26° minuto in poi. Poi Krillsheim ci ha mostrato come farlo. Per i canestri, è andato in discesa nell’ultima sezione. Nelle partite preparatorie, in cui i canestri hanno perso solo due canestri su dieci (contro i rivali della Bundesliga di Ulm e Ludwigsburg), l’allenatore ha dichiarato: “Oggi non è stato così”.

Non è certo favorevole alla fiducia in se stessi e il fatto che la squadra sia ancora molto debole all’inizio della stagione quando riversano oltre 100 punti nella prima partita della stagione, è a volte completamente sotto le ruote e alla fine sconfitta per 27 punti. Tuttavia, Wucherer ha anche preso qualcosa di positivo da Hohenlohe: “Nei primi 25 minuti abbiamo visto come potevamo giocare con successo”. Alcuni dei nuovi arrivati ​​hanno anche mostrato di poter essere dei veri e propri rinforzi, in particolare Daisy Rodriguez e William Buford, che però aveva sette minuti e mezzo prima della fine della giornata a causa del suo quinto fallo.

Anche il nuovo regista Luciano Parodi è stato autorizzato a fare la doccia prematuramente. L’uruguaiano è riuscito a segnare tre errori in due minuti e 12 secondi nel primo quarto. Si può (per ora) supporre che ciò sia dovuto principalmente alla sua mancanza di forma fisica, poiché ha perso la maggior parte dei preparativi a causa di un infortunio e si è allenato per circa due settimane. “Ci vuole ancora un po’ di tempo”, dice Wucherer.

READ  Abilità nel tennis fuori? 4 strumenti di allenamento per farti diventare il prossimo Djokovic

Dimostra come i Baskets hanno ricevuto l’applauso di apertura la prossima domenica (15:00) quando MBC Syntainics gareggia nel primo turno della coppa alla s.Oliver Arena.

Statistiche di gioco

Basket, Bundesliga:

Hacker Merlins Crailsheim – S Oliver Wurzburg 111: 84 (27:24, 20:26, 36:14, 28:20)

Capocannoniere di Krillsheim: Harris 20, Radosavljevic 18 (6/8 Dreier), Lewis 16, Shots 15, Savage 15, Bleck 13, Stuckey 8.

Würzburg: Scheele 19, Rodriguez 13 (5 rimbalzi), Hunt 13, Carvacho 12 (6 rimbalzi), Buford 11, Stanek 4, Muller 3, Hoffmann 3, Albus 2, King 2, Boomer 2, Baroudi.

Colpo dal campo: 54% (35/65) – 48% (28/58)

tornitore: 50% (16/32) – 28% (5/18)

Seguiti: 32 – 32

Modelli: 25 – 21

Perdite palla: 14 – 22

Corsa più grande: 14:0 (73:59) – 10:0 (31:34)

Tour più grande: 29 (105:76) – 5 (47:52)

Cosa: Merlini

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *