Il caso Gregory: il vigile del fuoco che l’ha scoperto rompe il silenzio per la prima volta

Il pompiere volontario che scoprì il corpo del piccolo Gregory il 16 ottobre 1984 ruppe per la prima volta nel silenzio.

in colonne Partita di ParigiJean-Paul Moulin, allora 29enne, è tornato alla serata che rimane impressa nella sua memoria. Riprendendo sua moglie dal lavoro, il vigile del fuoco è passato davanti alla caserma di Folangs, dove un collega gli ha detto che era scomparso un bambino di quattro anni.

Sulla pancia tra due sassi

“Stiamo dragando tutti gli stagni della zona, un bambino è scomparso, vai dal sindaco”, gli disse. E poi Jean-Paul Moulin ha perlustrato la zona fino alle 21, quando ha finalmente trovato il corpo del bambino. “Qualcosa come i sacchi della spazzatura blu all’epoca. Ricorda, 37 anni dopo, l’anorex del bambino era bagnato e gonfio.

Con l’aiuto dei suoi colleghi, l’ex vigile del fuoco ha prelevato il corpo del bambino dai Vosgi. “Era lì, a pancia in giù, tra due pietre.” Ha spiegato ai nostri colleghi di essere stato imbottito di corde, piedi, polpacci, gambe e braccia e poi intorno alla testa, notando che la sua “pelle è bianca” e i suoi “occhi spalancati”.

“Mi hai segnato per sempre”

“Mi ha colpito per sempre”, ha aggiunto l’ex vigile del fuoco, responsabile dell’annuncio della triste notizia del padre del ragazzo, Jean-Marie Velmain. Ancora sconvolto da questa scioccante scoperta, Jean-Paul Molin ha detto: “A ogni pasto, a ogni festa, lei appare. Posso parlartene senza fermarmi fino a domani mattina. Ecco, sono il pompiere che ha portato la bambina… “.

L’omicidio del giovane Grégory Villemin rimane uno dei più grandi misteri criminali della Francia. Il caso, su cui si stava indagando presso la Corte d’appello di Digione, è stato riaperto lo scorso gennaio, dopo che la giustizia ha accettato la nuova perizia del DNA richiesta da Christine e Jean-Marie Villemin.

Ciò è particolarmente rilevante per la ricerca sul “DNA di parentela”, un metodo che consente di collegare l’imprinting genetico ad altri, della stessa parentela, al fine di verificarne la compatibilità con quelli di un profilo nazionale automatizzato. Impronte genetiche (FNAEG).

READ  Rick e Morty: perché la stagione 5 non andrà mai in onda su Netflix? [EXCLU] - Serie di notizie in TV

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *