Il coreografo italiano Odyssey-Chow insegna forme di danza in India dal 1995

Ileana Citaristi, ballerina e istruttrice italiana di Odissea e Chao ispirata all’arte e alla cultura indiana, è arrivata a Odisha nel 1979 per rendere lo stato la sua casa e ha trasmesso la conoscenza su queste forme di danza dal 1995.

Citaristi è stato il primo ballerino classico straniero a ricevere il Padma Shri nel 2006 per i suoi contributi all’Odissea. Nel 1995, è stato insignito del 43 ° National Film Awards per la migliore danza per Yukon.

A Bhubaneswar ha insegnato gente del posto e studenti nelle danze Odyssey e Chow e visita gli studenti presso la sua compagnia “Art Vision” che ha fondato nel 1995.

Attraverso “Art Vision” i Citaristi hanno organizzato negli anni numerosi festival dal concetto unico. Questi includono la 6a edizione del “Film Festival of Arts and Performing Arts”, il “Kalinga Mahotsav”, un festival di arti marziali che si tiene ogni anno di fronte al Tuli Stupa a Bhubaneswar dal 2003 e il Sangam Festival dal 2005.

Attraverso “Art Vision”, ospita regolarmente spettacoli di teatro popolare in un mini auditorium situato nel campus della sua scuola.

Nato italiano, Padmasree Ileana Cittaristi ha conseguito un dottorato di ricerca in Filosofia con una tesi dal titolo “Analisi psicologica e miti orientali”. È arrivata alla danza indiana dopo molti anni di esperienza in spettacoli tradizionali e sperimentali in Europa.

I cititaristi vivono a stretto contatto con le persone, la loro lingua e cultura a Odisha, in India, dal 1979. Il suo mentore nello stile di danza Odyssey è il famoso guru, Padma Vibhushan Kelucharan Mogapatra.

È a casa con diverse pose difensive della danza Chaw di Mayurpanchi che ha imparato sotto la guida di Guru Sri Hari Nayak, che ha ricevuto il titolo di “Acharya” da Sangam Mahavidyala di Bhubaneswar in Orissa.

READ  Il Wing-Back dell'Atlanta Robin Gossans, i media italiani suggeriscono un obiettivo intermedio per incontrare Agraf Hakimi

Tra i suoi contributi, ha tenuto numerose esibizioni e conferenze e dimostrazioni in tutti i principali centri dell’India, articoli sulla cultura Oriya pubblicati su riviste indiane e straniere, lavori di ricerca su film-documentari sulle danze Odyssey e Chao e laboratori pratici di danza per ballerini e su invito di varie organizzazioni in India e all’estero Continuano i lavoratori teatrali. Si è esibita in tutti i principali festival di danza in India e Italia, Argentina, Polonia, Francia e Germania. Olanda, Danimarca, Malesia, Hong Kong, Giappone, Stati Uniti, Australia, Israele, Spagna, Polonia, Corea del Sud, Canada, Perù e California.

Le sue forme di danza innovative a Mayurbhanji includono la mitologia greca “Echo and Narcissus”, che era un’espressione all’incontro di danza est-ovest dell’aprile 1985 a Bombay, “The Wreck” (dicembre 1988), “Icarus” (luglio 1991), ” Pancha Bhutta ‘(gennaio 1996),’ The Journey ‘(settembre 1998),’ Pictures of Change ‘(marzo 2000),’ Surya Devata ‘(dicembre 2001),’ Jarjara ‘(gennaio 2003),’ Still I Rise ‘( Febbraio 2005).

Stile Odyssey ‘Maya Durban’, ‘Dasa Mahavidya’ (1999), ‘Ganga Yamuna’ (2005), ‘Study’ e ‘Tantra’ (2006) ‘Sara’, ‘Bolero’ che sono stati proiettati al Nehru Center di Bombay in Aprile 1993 ‘And’ Raitam ‘(2007),’ Mahanadi and River Flows ‘e’ Sparsha ‘(2008,’ Bhagavad Gita ‘e’ Belapoli Pallavi ‘(2009), Karuna (2010), Mana Panchana (2011), Gala- Timepound (2012), Kia-Mother Earth (2013) e Siddhartha (2014).

È stato insignito della prestigiosa “Leonite Machine for Dance Art” in Italia nel settembre 1992 e del “Rajeswar” Award nel dicembre 1994 dal Sur Singer Sansad di Bombay.

Nel maggio 1996, ha vinto il “National Award for Best Dance” per la sua coreografia per il film bengalese “Yukant” diretto da Aparna Sen.

Ha ricevuto l’Ordine della Stella dell’Unità d’Italia dal Presidente della Repubblica Italiana nel 2009 e il Premio Nalco Caravella nel 2016 per la sua interpretazione di rinomato guru nella danza dell’Odissea.

READ  Mouse 2021 Ultima Guida Completa

Nel 1991 ha condotto una ricerca sulle arti marziali dell’Orissa sotto la guida del Centro nazionale per le arti Indira Gandhi e nel 1996 ha ricevuto una borsa di studio senior dal Dipartimento della cultura, governo indiano. Vita di Kelucharan Mogapatra.

Ha ricevuto il Padma Shri dal governo indiano nel gennaio 2006 per il suo contributo alla danza Odyssey.

Segui altre storie Facebook E Twitter

Questa storia è stata pubblicata senza modifiche nel testo da un feed dell’agenzia di filo.

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *