Il Napoli riconquista il primo posto in Italia

emesso in:

Roma (AFP)

Il Napoli è tornato in vetta alla Serie A domenica dopo che il nazionale nigeriano Victor Osimhen ha segnato l’unico gol nella difficile vittoria per 1-0 sul Torino.

Il Milan è salito in vetta alla classifica dopo aver rimontato di due reti il ​​3-2 a San Siro dell’Hellas Verona.

Ma il Napoli è tornato in vetta dopo che Osimhen, che aveva segnato per il suo paese nella vittoria per 2-0 delle qualificazioni ai Mondiali sulla Repubblica Centrafricana la scorsa settimana, ha segnato il gol della vittoria all’81’.

Il Napoli ha 24 punti, due di vantaggio sul Milan, mentre l’Inter, campione in carica, ha 17 punti dopo aver perso 3-1 in trasferta contro la Lazio sabato.

La Juventus ospita la Roma nell’ultima partita di domenica.

L’Atalanta ha battuto facilmente l’Empoli domenica mentre si preparava ad affrontare il Manchester United all’Old Trafford in Champions League mercoledì.

Il veterano attaccante sloveno Josip Ilic ha chiamato la squadra dopo aver subito un infortunio al ginocchio e una grave depressione, segnando il primo gol e il suo primo gol della stagione quando è stato ben servito da Joachim Mahle in 10 minuti.

Ilicic, 33 anni, ha segnato il suo secondo gol con un tiro potente al 26′, ma Federico Di Francesco è riuscito a segnare un gol per i padroni di casa.

Quattro minuti dopo l’inizio del secondo tempo, l’Atalanta è passata in vantaggio per 3-1 quando il 19enne difensore dell’Empoli Mattia Feti ha segnato un autogol prima che gli ospiti concludessero la vittoria quando l’attaccante colombiano Duvan Zapata ha segnato il suo 100esimo gol in Serie A.

READ  Copa America: le stelle brasiliane sembrano interrogarsi sul posto

La squadra di Bergamo si dirige ora nel nord-ovest dell’Inghilterra per affrontare lo United, che sabato ha perso 4-2 in casa del Leicester, nel Gruppo F di Champions League.

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *