Il padre del fotografo deceduto è stato accusato da Alec Baldwin

L’attore americano va curato “Responsabilità parziale” Si stima che la morte di Halina Hudsin, il padre della vittima, Anatoly Androsovich, abbia preoccupato il nipote di 9 anni, che sta gradualmente resuscitando.

Due mesi dopo la commedia che ha ucciso la regista Halina Hudsin durante le riprese di un western nel New Mexico, il padre della vittima la accusa. Anatoly Androsovich ha espresso la sua rabbia nei confronti dell’attore e produttore americano Alec Baldwin per aver affermato di non considerarsi colpevole o responsabile dell’incidente. “Semplicemente ci è venuto in mente che Baldwin è stato colpito al braccio. Quindi non capisco perché non possa essere responsabile della morte di mia figlia., Ha detto il padre di Halina Hutchins per il tabloid britannico Il Sole .

Dopo aver inizialmente rifiutato di condannare Alec Baldwin, Anatoly Androsovich ha raccontato al quotidiano la sua crescente incomprensione del comportamento e delle dichiarazioni dell’attore, specialmente in un’intervista con il canale americano ABC all’inizio di dicembre, dicendo che non avrebbe mai dovuto farlo. Hanno premuto il grilletto del revolver. Armato di munizioni vere, ha causato la morte di un fotografo di 42 anni quando è stato maneggiato dall’attore. “ “Mi è stato detto che mi hanno dato un revolver a salve”, Alec Baldwin si è difeso per primo. Storia senz’acqua per Anatoly Androsovich. “Perché ha sparato durante le prove?” Il capitano di un ex sottomarino ucraino è sorpreso. Il revolver è un’arma che non spara prima di premere il grilletto”..

Preoccupazione per il figlio della vittima

C’era un altro punto nella gola del padre di Halina Hudsin: due settimane fa l’account Twitter di Alec Baldwin è stato cancellato. “Non capisco il suo comportamento. Perché ha cancellato il suo tweet quando è stato rivelato che questo incidente è avvenuto durante le prove? ”, Il padre della vittima è ancora sorpreso.

Infine, la condizione traumatica di suo nipote Andros di 9 anni preoccupa la sua famiglia che il ragazzo è rimasto in silenzio sul muro per due giorni dopo la tragedia che è costata la vita di sua madre. “Andros sta lentamente tornando in vita, ma è un duro colpo per tutti noi”., Anatoly Androsovich, si riferisce al bambino “Non potrà mai essere superato”.

Negli ultimi sviluppi delle indagini, il 16 dicembre il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha chiesto il sequestro del cellulare di Alec Baldwin. Secondo un mandato emesso dalla polizia degli Stati Uniti, le prove relative al caso potrebbero includere messaggi ed e-mail. Finora non sono stati effettuati arresti in questo caso, ma il procedimento penale non verrà archiviato se verranno accertate le responsabilità, sottolineando i servizi dell’avvocato di Santa Fe dopo la tragedia.

READ  Chrissy DeGeneres si scusa per i suoi tweet "vecchi cattivi"

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *