Il politico canadese William Amos è stato ripreso dalla telecamera mentre urinava durante una sessione virtuale del Parlamento

William Amos ha detto che l’incidente è avvenuto mercoledì mentre “stava assistendo alle udienze della Camera dei Comuni quasi in un luogo non pubblico”.

Amos è un membro federale del parlamento (MP) per Pontiac, Quebec per il partito liberale al governo in Canada.

“Ho fatto pipì senza rendermi conto di essere davanti alla telecamera”, ha detto in un comunicato su Twitter, aggiungendo di essere “estremamente imbarazzato” per le sue azioni.

“Anche se era accidentale e invisibile al pubblico, questo era totalmente inaccettabile”, ha detto Amos. “Chiedo scusa senza riserve”.

Questo è il secondo imbarazzo per un politico davanti alla telecamera in poche settimane.

Il 14 aprile, viene visto spogliarsi durante una videochiamata parlamentare. Uno screenshot della chiamata è stato ampiamente condiviso online.

Il rappresentante Claude Debelville, del blocco del Quebec, ha indicato che Amos era apparso in quel momento.

“Abbiamo visto un membro durante il periodo dell’interrogatorio indossare abiti inappropriati. Cioè, nudo. Quindi potremmo ricordare ai membri, in particolare i membri maschi, che i vestiti e le cravatte sono appropriati”, ha detto Debel Ville in francese, secondo il traduttore parlamentare .

Amos si è scusato in quel momento, definendo l’incidente di aprile un “errore davvero sfortunato” quando ha indossato gli abiti da lavoro dopo aver fatto jogging.

L’incidente di mercoledì lo ha spinto ad andare oltre. Amos è un legislatore che funge anche da segretario parlamentare del ministro canadese dell’innovazione, della scienza e dell’industria.

“Mi dimetterò temporaneamente dal mio ruolo di Segretario del Parlamento e dai compiti della mia commissione in modo da poter chiedere aiuto”, ha detto Amos.

READ  Macron afferma che Biden è "parte del club" al G7 nel primo incontro ufficiale dei leader ااع

Ha aggiunto che continuerà a ricoprire la carica di deputato.

Il politico era in precedenza un avvocato ambientale ed è stato eletto per la prima volta alla Pontiac nel 2015.

You May Also Like

About the Author: Michele Monaldo

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *