Il round 31-3 regala ai Boston Celtics una vittoria sui Denver Nuggets

I Boston Celtics hanno vinto la loro terza partita di fila. Grazie a un impressionante quarto di finale, domenica c’è stata una vittoria per 105-87 sui Denver Nuggets.

Denver Nuggets (34-19) – Boston Celtics (28-26) 87: 105 (Boxscore)

I Nuggets sono partiti bene, dominando il primo quarto (27:16), e avanzando comodamente nel terzo quarto con 79:65. Ma poi i Celtics hanno preso il sopravvento e hanno vinto una gara incredibile con un rapporto di 31: 3. Questo ha posto fine alla serie di vittorie consecutive per Nuggets, che in precedenza aveva imbattuto otto partite di fila dopo aver firmato con Aaron Gordon.

Ancora una volta l’attaccante Jason Taitum. Il 23enne ha segnato 28 punti dopo la sua partita da 53 punti contro il Minnesota e ha anche preso dieci rimbalzi. È stato sostenuto dal suo co-esterno Jaylen Brown, che ha segnato 20 punti e ha contribuito con otto rimbalzi.

Il portiere dei Celtics, recentemente criticato, Kimba Walker, ha dato una prestazione mista. Walker non ha centrato nessuno dei suoi sette tentativi da tre punti alla fine, raccogliendo 14 punti, cinque rimbalzi e sei assist sul tabellone. Robert Williams ha mancato il terzo raddoppiandolo di poco (10 punti e otto rimbalzi).

Nel frattempo, per Moritz Wagner, quello era appena il tempo necessario per i rifiuti. Il 23enne ha registrato un rimbalzo e assist nei suoi 90 secondi di gioco.

Tra gli ospiti spiccano Michael Porter Jr. (22 punti / 11 rimbalzi) e il centrocampista Nikola Gokic, autore di una tripletta (17 punti, 10 rimbalzi, 11 assist).

Entrambe le squadre sono rimaste calme in centro per 48 minuti interi: i Celtics hanno segnato 7/33 contro il 21 percento, ei Nuggets non hanno fatto molto meglio al 23,5 percento (8/34).

READ  Rugby: Perpignan vince logicamente a Beziers 19-14

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *