In “Asterix and the Griffin”, i Sarmati non sono solo un popolo immaginario

Asterix e Griffin

Coperta Asterix e Griffon

Storia – Ma chi sono queste persone tra le quali si svolge la nuova avventura di Asterix e Obelix, che uscirà giovedì 21 ottobre? Vivendo nelle steppe della Russia meridionale, i Sarmati sono un popolo di eccellenti guerrieri, cacciatori e cavalieri. molto tempo fa Asterix e GriffinErodoto è il primo a menzionarli nel V secolo a.C. (JC), nel suo libro storie (116-117) Rapporti Claude MossProfessore al Centro dell’Università di Vincennes, in Enciclopedia universali.

Come nei fumetti, il territorio della Sarmazia era tra gli Urali e il Danubio, dove ora ci sono Polonia, Romania, Ucraina e Russia sud-orientale. Nella cartella stampa di questo nuovo album, abbiamo appreso che anche polacchi e russi affermano di essere discendenti dei Sarmati. Secondo Erodoto, per il controllo delle steppe orientali, i Sarmati combatterono per primi i Persiani, con i loro cugini Sciti intorno al -500. Poi li sconfissero essi stessi, fino a raggiungere le rive del Mar Nero nel II secolo aC, dove le loro terre si affacciavano così alle terre dei Greci. Claude Musi scrisse che nel I secolo aC i Sarmati si stabilirono sulle rive del fiume Danod e governarono l’Europa orientale.

I Sarmati, temibili guerrieri, svolsero un ruolo militare e politico essenziale nell’Europa centrale e orientale. Bernard-Pierre Molin spiega nel suo libro Asterix ha spiegato, popoli antichi, che l’Impero Romano concesse parte dello status di federazione. Concesso per trattato, questo statuto permetteva a coloro che lo possedevano di risiedere nell’impero contro il servizio militare. I Sarmati avrebbero poi arricchito le tecniche del guerriero romano con le loro conoscenze militari. Ma il dominio romano terminò nel III secolo dC, quando i Sarmati si arresero ai Goti, dice l’autore.

READ  Kid LAROI e Justin Bieber implorano i fan di rimanere nel nuovo video musicale

Asterix e Griffin

Mappa del continente eurasiatico ad Asterix e Griffon

Guerrieri e guerrieri leggendari

I Sarmati sono anche noti per essere le persone che hanno ispirato Leggenda amazzonica. Bernard-Pierre Molin rivela che i Sarmati, come i loro cugini sciti, prestavano particolare attenzione all’uguaglianza. Le donne accompagnavano gli uomini nella caccia, nella guerra e nell’equitazione. Dice Adrienne Mayor, in un articolo pubblicato su National GeographicNella mitologia greca, le Amazzoni erano formidabili guerrieri le cui terre si estendevano dal Mar Nero all’Europa orientale. Teseo combatte le Amazzoni Antibes, ed Ercole, nel nono dei suoi dodici atti, restaura la cintura d’oro della regina amazzone, Ippolita. Per i greci erano uguali agli uomini e morivano come eroine. Sono spesso rappresentati su ceramiche o intagli, indossano pantaloni, cavalcano e impugnano arco, ascia e lancia, secondo l’articolo.

Asterix e Griffin

Asterix e Obelix a cavallo

Fantasia ispirata alla realtà

Se il popolo sarmato è realmente esistito, ricorda lo sceneggiatore Jean-Yves Ferry, “l’idea non era quella di fare il lavoro di uno storico”. “Un po’ come la Sildavia immaginaria, è stato divertente inventare una regione, con il suo folklore e le sue credenze”, si legge nel file stampa per il nuovo fumetto.

in un Asterix e GriffinJean-Yves Ferry e Didier Conrad se la sono presa comoda con la storia lasciando così il posto a “un’atmosfera del racconto perfettamente proporzionata alla presunta esistenza di un animale meraviglioso”, ha affermato lo sceneggiatore nel comunicato stampa. Di solito, i galli coraggiosi si avventurano in paesi reali con tradizioni ben note. Questa avventura nelle steppe della Russia ha permesso ai suoi autori di rompere con la tradizione di Asterix.

READ  "Pace, amore e furia" di HBO

Asterix e Griffin

Asterix arriva a Sarmaty

“Didier e io siamo partiti, nel clima invernale di Altai, da piccole pianure innevate e montagne ricoperte di foreste di pini, scavate da torrenti e piccoli laghi”, ha detto ai giornalisti Jean-Yves Ferry.

Gli eredi di Goscinny e Uderzo hanno voluto consolidare l’avventura di Asterix e dei suoi compagni in un ambiente fresco. Una vera sfida a Didier Conrad: “Come non essere monotoni presentando un paesaggio tutto bianco! Un vero e proprio mal di testa…notti insonni!”

Il primo grande personaggio della saga

In questo viaggio, Asterix va a salvare Griffin. Questa misteriosa creatura, con il corpo di un leone e il becco di un rapace, il grifone, che possiede anche artigli e ali sportive, non ha mai smesso di alimentare la meravigliosa immaginazione. Possiamo trovare figurine del grifone sulle armi e sui mobili dei popoli nomadi dell’Europa orientale, come gli Sciti, ma anche in Egitto o sui troni reali di Cipro. Per i greci il grifone è il custode dei tesori di Apollo e Dioniso, come sottolinea Helen Bouyon,
Curatore del Louvre Lens.

Questa è la prima volta che un grande personaggio appare nella saga di Asterix. Se è nell’album Il cielo sta cadendo sulla sua testaLa Gallia riceve una visita extraterrestre a Toune e al suo esercito di super cloni. Asterix e Grifone, stato disegnato. Un altro modo per Jean-Yves Ferry e Didier Conrad di inserirsi nella storia della Gallia preferita della Francia, dalla morte di suo padre Albert Oderzo nel marzo 2020.

Asterix e Griffin

Illustrazione di Griffon nel nuovo album di Asterix

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *