In un’amichevole, il Monaco ha il Wolfsburg

Al termine del suo secondo ritiro di cinque giorni in Austria, il Monaco ha affrontato il Wolfsburg sabato pomeriggio a Stegersbach. E al termine della sua quarta partita preparatoria, dopo due successi e un pareggio, è ancora imbattuto, logicamente vittorioso (2-1) nel quarto dell’ultimo campionato tedesco.

Ma se i giocatori emiratini, posizionati sul 4-2-3-1, avevano dominato meglio l’inizio del match, come questo tiro di Enzo Melot sul palo, dopo una svolta alla destra di Djibril Sidibe (terzo), hanno sono stati infastiditi a lungo e sono rimasti storditi, poco prima della pausa. Un cross dalla destra di Joao Victor supera Axel Desasi e permette a Yannick Gerhardt di superare Sidibé e di testa con il palo sinistro di Radoslaw Majecki (39). Wissam Ben Yedder e Kevin Volland sono entrati a Monaco in assenza di idee offensive, e Krippan Diatta e Willem Goebbels, all’intervallo, sono entrati (ri)energizzando le due formazioni (al posto di Gelson Martins e Melot).

È anche la prima posizione che ha spinto Sebastian Bornau cercando il secondo a segnare nel suo camp goal (65esima posizione). Poi, nel processo, un cross dalla sinistra, questa volta di Goubelz, trova Alexander Golovin, che raddoppia per acrobazie (68).

A tempo di gioco, diversi altri cambi (7) hanno ridisegnato i tratti più impattanti dell’ASM, ma dovete accontentarvi di questo breve successo contro il Wolfsburg, dopo l’ultimo stop di Majecki con un tiro di Admir Mehmedi, nazionale svizzero, che aveva appena annunciato il suo ritiro internazionale (classificato 84).

Chomini è stato rilasciato all’11’ per un problema fisico

Fatta eccezione per la sostituzione di Aurélien Tchouaméni da parte di Youssef Fofana, dall’11’, per un problema fisico, il pomeriggio è utile per gli uomini di Niko Kovac, che si preparano al terzo turno preliminare di Champions League (in programma il 3 o 4 agosto allo Stade Louis II, di nuovo il 10), contro il vincitore della resa dei conti tra Rapid Vienna e Sparta Praga. Il club austriaco ha vinto l’andata (2-1).

READ  L'accusatore di "aggressione sessuale" di Trevor Bauer ha suggerito un'azione civile, ha parlato contro i poliziotti prima di abbandonare l'ordine restrittivo

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *