Incoronazione del Coro Saint-Cyr-Coëtquidan

Il coro di Saint-Cyr-Coëtquidan ha vinto l’incredibile interpretazione della stagione 16 dello spettacolo La France. I giovani calciatori hanno deciso di devolvere ai club i 100.000 euro della vincita.

Il finale dello spettacolo La Francia ha un talento inimmaginabile Trasmesso su M6, ha visto il successo della banda di Saint-Cyr-Coëtquidan. 40 giovani volontari hanno conquistato il pubblico con la promozione del secondo anno alla Morbihan Military School.

Hanno eseguito molti lavori. La prima “Victory in Heaven” di Vangelis, poi “My Slate” è un classico e infine una versione rivista dell’inno nazionale della loro raccolta scolastica, “La Marcelais”. “Volevano essere diversi e mostrare qualcosa di più tecnico” Il capitano Ferrer, che è venuto con loro, spiega.

Il gruppo, guidato dal cadetto Paul, direttore del coro, ha vinto direttamente la finale, grazie alla presenza di Golden Buzzer di Karen Le Marquin. Durante il loro interrogatorio, gli studenti di Saint-Cyr hanno eseguito la canzone “Les larmes d’ivoire” sul sacrificio militare.

Da quando sono stati eletti, tutti hanno seguito il loro addestramento militare. La prova si è svolta nel tempo libero.

Sono stati dati loro 100.000, e una somma è prevista da donare alle famiglie dei feriti e dei morti nell’esercito.

Nel 2015, è stata un’altra creazione bretone che ha brillato durante la Bugat de Vannes La Francia ha un talento inimmaginabile E ha vinto la finale.

READ  Il sindaco italiano accusato di essere saltato sulla linea dei vaccini si è dimesso

You May Also Like

About the Author: Leonzio Vecoli

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *