Indossato dal duo Kluivert-Gouiri, Niçois dà uno schiaffo ai girondini

L’OGC Nice ha battuto facilmente il Bordeaux questo sabato (4-0) durante la quarta giornata di Ligue 1. A sei giorni dall’inizio del match contro l’OM, ​​gli Aiglon hanno vinto questa volta a porte chiuse grazie a Justin Kluivert e alla doppietta di Amin Guerry.

Senza il comportamento vergognoso di alcuni dei suoi sostenitori contro il Marsiglia, l’OGC Nice sarà il capitano della Ligue 1 questo sabato. Autore di una prestazione fortissima, la squadra capitanata da Christophe Galtier ha dominato alla perfezione la ricezione del Bordeaux durante la quarta giornata di Ligue 1 (4-0).

Sia nell’organizzazione che sul campo, l’incontro non ha portato a false dichiarazioni. Per gli spalti, il Comitato Disciplinare della LFP è stato incaricato di riportare l’ordine imponendo una sessione a porte chiuse contro i Girondini. Quanto al campo, i soci di Dante hanno mostrato molta serietà nei confronti dei Marines e dei Bianchi che non speravano di tornare con un buon risultato dal loro viaggio in Costa Azzurra.

Mario Lemina ha detto dopo aver vinto il microfono Amazon: “Un sollievo, non lo so. I fatti ci hanno un po’ colpito. Siamo rimasti motivati ​​e volevamo dimostrare che la nostra forza lavoro stava lavorando. Volevamo fare bene”. [Sept ou dix points?] Non lo sappiamo, questo ci infastidisce un po’. Siamo concentrati su quello che dobbiamo fare”.

Kluivert e Al-Juwairi insostenibili prima della sosta

I tifosi dell’Aiglons potrebbero non aver bisogno di brillare contro l’OM se il gruppo guidato da Kasper Dolberg mette fine alla suspense con un secondo gol contro gli sponsor Jorge Sampaoli. Se il pubblico della Riviera è assente all’Allianz Riviera, Nesswa non mancherà il suo inizio nella partita.

READ  scorie. Il proprietario di Apator commenta la posizione della squadra. Ci dice anche cosa fare con Miedziński

Correndo dal fianco destro, Hicham El-Boudaoui è straripato prima di centrarsi a terra. Pur avendo due difensori del Bordeaux nelle vicinanze, Justin Kluivert è stato il più veloce a segnare il suo primo gol in L1. Arrivato quest’estate dalla Roma, all’esterno olandese sono bastate quattro partite per risanare il suo esordio (1-0, 7). Sfortunatamente per lui, il figlio di Patrick è stato costretto a lasciare il campo a causa di un infortunio.

Ma prima di lasciare il posto al connazionale Calvin Stings, Justin Kluivert ha avuto ancora tempo per aggiungere una mano alle sue impressionanti statistiche. Amin Al-Juwairi, al servizio dell’esterno 22enne, ha segnato il suo primo gol nel pomeriggio (2-0, 33).

Pochi minuti prima di rientrare negli spogliatoi, il giocatore degli Spurs Laurent Koscielny ha preso velocità e ha costretto l’ex Blues a falciarlo nella sua zona. L’attaccante dell’OL ha tirato alla perfezione un calcio di rigore dalla miniera della feritoia per porre fine a qualsiasi suspense (3-0, 42).

Affonda il Bordeaux, Bel decollo (temporaneamente)

Poi il ritmo cala dopo la fine del primo tempo, ma l’ultima parola è ancora il Nizza con il quarto gol di Khavrin Thuram sul primo pallone (4-0, 85° posto).

Un ultimo traguardo per finire il lavoro e conquistare un bel secondo posto nel campionato francese prima del resto della quarta giornata. Con otto gol segnati e nessuno subito in tre partite, il Nizza ha avuto un solido inizio di stagione.

A differenza del Bordeaux, sta ancora cercando il suo primo successo d’élite nel 2021-2022. Su n’était pas au niveau, su n’y était pas du tout, un pesté Rémi Oudin après la deuxième défaite girondine. più potente.”

READ  I Red Sox esplodono nella sconfitta per 4-3 contro gli Yankees, sprecando una potente uscita per Nate Eovaldi

Vieni più forte Nonostante le prove, Ness ha dimostrato che è possibile anche senza sostenitori. Problema Girondin, il resto del calendario si preannuncia complicato con i duelli contro Lens, Saint-Etienne, Montpellier dopo la sosta per le Nazionali. Il taglio può solo fare del bene agli uomini di Vladimir Petkovich.

You May Also Like

About the Author: Silvia Tocci

"Esperto di musica professionista. Creatore. Studente. Appassionato di Twitter. Pioniere del caffè impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *