Jad Al Maleh: Il comico è infastidito dagli organizzatori di Dance with the Stars

Jad Al-Maleh ha sistemato i suoi conti durante un’intervista con comici che “hanno voltato le spalle” e hanno rivelato quanto fosse turbato dal suo rifiuto di ballare con le stelle.

“Dirò la verità, ho ricevuto un’e-mail, molto carina, da un membro della produzione (Dancing With the Stars, Nota del redattore) che mi diceva: ‘Abbiamo iniziato le audizioni, quindi vorremmo la tua audizione, o ancora di più ”, ha iniziato a spiegare sabato 10 aprile, In Microphone stiamo rifacendo la TV, su RTL. E io ho detto “Ok, sono andato negli Stati Uniti, ma non sono per strada, non farai un’audizione per me, forse mi accetterebbe in Ballando con le stelle”, è lui scusa. “Penso che se venissi messo nello spettacolo, lo mettessi automaticamente, mi sarebbe stato chiesto se volevo farlo. Ho dimostrato me stesso, dannazione, nel mondo della danza!” È esploso, non senza un tocco di umorismo. “Se vogliono che lo faccia, nessun provino, nessuna scelta, te lo dico ora, DALS.”

Jad Al Maleh ha colto l’occasione per dire tutto ciò che pensa di TF1 … “Molte volte, mi sono chiesto sinceramente chi fosse la star di quelle danze. Una volta che qualcuno mi ha detto che stava facendo lo spettacolo, gli ho chiesto quale fosse stava ballando con, ed era La star … “ha detto.

Fatturato non apprezzato

Nella stessa intervista, Jad Al-Maleh è tornato anche sulle accuse di plagio che lo hanno colpito e sull’atteggiamento “scioccante” di alcuni suoi comici, che gli hanno voltato le spalle prima di tornare da lui. Chiedi che lo facciano. Le prime parti.

“Tutto quello che pensavo erano cliché sul lavoro come” Stai attento, le persone ti voltano le spalle “,” Fai attenzione, ci sono persone là fuori quando le cose vanno, ma non quando le cose vanno bene “… C È un vero cosa, che ho provato con comici, presentatori televisivi e produttori cinematografici … Ma sono peggiorato di così, ha detto, riconfezionato.

E gridò amaramente: “Ho persone che mi hanno voltato le spalle, e attenzione, quando tutto sarà sistemato, che hanno fatto completamente la loro parte e tornano”. Ha denunciato: “Ho conosciuto persone che hanno voltato le spalle, ma chi fa 360, è una forma di essere umano corrotto dall’interno”. A settembre 2019, Jad Al Maleh aveva già risposto alle accuse di plagio pendenti nei suoi confronti, ritenendole eccessive e sproporzionate.

READ  VIDEO Beijing Express: un evento di degustazione che disgusta i candidati e diverte i netizen

You May Also Like

About the Author: Luigia Di Traglia

"Studente devoto. Nerd certificato di Internet. Fan dei social media. Esperto di cultura pop. Studioso di bacon impenitente."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *